Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


L'Imprevedibile Viaggio di Harold Fry

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Quando viene a sapere che una sua vecchia amica sta morendo in un paesino ai confini con la Scozia, Harold Fry, tranquillo pensionato inglese, esce di casa per spedirle una lettera. E invece, arrivato alla prima buca, spinto da un impulso improvviso, comincia a camminare.

Forse perché ha con la sua amica un antico debito di riconoscenza, forse perché ultimamente la vita non è stata gentile con lui e con sua moglie Maureen, Harold cammina e cammina, incurante della stanchezza e delle scarpe troppo leggere. Ha deciso: finché lui camminerà, la sua amica continuerà a vivere.

Inizia così per Harold un imprevedibile viaggio dal sud al nord dell'Inghilterra, ma anche dentro se stesso: mille chilometri di cammino e di incontri con tante persone, che Harold illuminerà con la sua saggezza e la forza del suo ottimismo. Harold Fry è - a suo modo - un eroe inconsapevole, proprio come Forrest Gump: un uomo speciale capace di insegnarci a credere che tutto è possibile, se lo vogliamo davvero.

AUTORE

Rachel Joyce è nata nel Gloucestershire, dove vive tuttora con il marito, i figli e tantissimi animali. Ha lavorato diversi anni per i canali radiofonici della BBC, scrivendo sia sceneggiati originali sia adattamenti di grandi classici della letteratura.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 3 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro coinvolgente, che vi terrà incollati alle sue pagine dall'inizio alla fine. La storia di un uomo all'apparenza ordinario e banale, che darà una svolta alla sua vita monotona da pensionato per inseguire un'impulso... da leggere assolutamente!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 marzo 2013

Una storia particolare e tenera, commovente e coinvolgente, scritta in modo fluido e colorito, toccante e pieno di emozioni. Dettagliato (ma non pedante) nelle descrizioni di luoghi e personaggi, profondo e variegato. In sottofondo e talvolta in primo piano i ricordi, i rimpianti, i rimorsi e la malinconia; un viaggio di ricerca, di riscatto, di presa di coscienza, di consapevolezza, un'espiazione e un'assoluzione. Queste e mille altre cose sono contenute nelle pagine di un libro che volevo finire d'un fiato, ma che ho cercato di far durare più a lungo, per soffocare la smania di terminare un viaggio tanto interminabile e impegnativo, di conoscerne l'esito e di far riposare questo eroe stremato, ma temerario. Il finale è poetico e commovente. Solo a tratti risulta un po' monotono, ma scorre e delizia di pagina in pagina. Tuttavia, mi ricorda qualcosa di già letto, ma non ricordo cosa....

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su