-15%
L'Ultimo Viaggio

  Clicca per ingrandire

L'Ultimo Viaggio

Enrico Filippini

  • Prezzo € 8,08 invece di 9,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 202
  • Formato: 13x20
  • Nuova edizione rivista e accresciuta
  • Anno: 1991-2013
  • Sconto

Una raccolta di racconti in chiave filosofica sulla natura in tutte le sue forme. Nei racconti di Enrico Filippini le montagne, i laghi, fiumi, pianure... sono immagini riccorrenti, come l'immagine... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 9 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Una raccolta di racconti in chiave filosofica sulla natura in tutte le sue forme.

Nei racconti di Enrico Filippini le montagne, i laghi, fiumi, pianure... sono immagini riccorrenti, come l'immagine riccorente della figura femminile di una donna, muta protagonista di una scrittura votata al dialogo con se stessa.

"Coma mai Filippini ha scritto così pochi racconti, essendogli la vocazionea narrare altrettanto naturale della vocazione a filosofare?" si chiedeva Alfredo Giuliani recesendo nel 1991 la pubblicazione postuma dell'Ultimo viaggio, il racconto che viene qui finalmente riproposto in una nuova edizione interamente rivista.

In questo volume sono raccolte tutte le sue opere letterarie, come:

  • Settembre uscito nel '62 sul "Menabò"
  • L'ultimo viaggio
  • In negativo
  • Nella coartizione letteraria
  • Giuoco con la scimmia
  • Flettere flettere amore
  • "Vesch" (ponderaciòn misteriosa)

Autore

Enrico Filippini originario della Vallemaggia, studiò a Milano, Berlino e Monaco. Si laureò con una tesi sui movimenti giovanili e le ideologie pedagogiche in Germania tra il 1890 e il 1930. Dal 1959 al 1968 fu consulente letterario alla Feltrinelli, passando negli anni del terrorismo a Il Saggiatore e poi alla Bompiani. Trasferitosi a Roma nel 1976, collaborò per dodici anni con "La Repubblica", curando le pagine culturali. Una selezione dei quasi cinquecento articoli scritti per il quotidiano venne pubblicata da Einaudi, nel 1990, in una raccolta dal titolo La verità del gatto, con una introduzione di Umberto Eco.


Torna su
Caricamento in Corso...