Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


L'Uomo che Piantava gli Alberi - Illustrato

Contiene due spettacolari scene Pop-Up

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Durante una delle sue passeggiate in Provenza, Jean Giono ha incontrato una personalità indimenticabile: un pastore solitario e tranquillo, di poche parole, che provava piacere a vivere lentamente, con le pecore e il cane. Nonostante la sua semplicità e la totale solitudine nella quale viveva, quest’uomo stava compiendo una grande azione, un’impresa che avrebbe cambiato la faccia della sua terra e la vita delle generazioni future.

Una parabola sul rapporto uomo-natura, una storia esemplare che racconta «come gli uomini potrebbero essere altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione».

In occasione del ventesimo anniversario della pubblicazione in Italia, l’omaggio di Peppo Bianchessi a Jean Giono e alla passione dello scrittore francese verso l’arte tipografica e calligrafica.

Ad accompagnare la storia un tratto di penna che si trasforma, pagina dopo pagina, in concetti, immagini e poi colori, sino a diventare un libro che germoglia, metafora delle idee che vengono ‘piantate’ attraverso il seme-parola, inscindibile dalla suggestione natura-cultura-natura di cui è permeato il libro.

La storia di un pastore solitario e tranquillo, di poche parole, che ogni giorno pianta cento semi d'albero e, indifferente alle guerre, negli anni cambia la faccia della sua terra e la vita delle generazioni future.

Semplicità e tenacia fanno del pastore della Provenza una figura indimenticabile della letteratura mondiale.

Età di lettura: da 10 anni.

AUTORE

Jean Giono è nato il 30 marzo 1895 a Manosque, in Provenza. Il padre, d’origine italiana, era calzolaio e la madre stiratrice. Jean leggeva da solo la Bibbia e Omero, tra l’officina del padre e l’atelier di sua madre. La sua cultura, immensa, è quella di un autodidatta con una curiosità universale. Ha pubblicato oltre trenta opere. E morto nel 1970.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 9 novembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

un racconto meraviglioso, evocativo, magico. un modo molto efficace di far passare anche ai bambini un messaggio pienamente ecologico, che ci rimanda alla connessione tra tutti gli esseri viventi e a quanto ciascuno di noi può fare

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su