Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 32 punti Gratitudine!


L'Uomo Kosmico

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un viaggio fra archeologia impossibile e contraddizioni scientifiche, verso l'intuizione di un Uomo Universale.

Questo libro è il risultato di una cooperazione interdisciplinare trasversale al tempo misurato dagli umani. Qui si trovano scoperte immensamente antiche e riscoperte moderne in un percorso circolare che, finalmente liberato da detriti e sbarramenti, rivela un sentiero tracciato da un Universo estremamente ordinato, che si espande e rinnova perché genera la vita, la quale, contrariamente a quanto si è sempre creduto, non è affatto casuale ma ne è la costante principale.

L'evidenza di moltissimi indizi o reperti archeologici - finora considerati "anomali", o semplicemente ignorati o screditati perché troppo "scomodi" per l'archeologia ufficiale - assieme alle molte testimonianze storiche di antichi testi, fanno emergere il quadro di una Storia dell'Uomo diversa. Se a ciò si aggiungono le molte incongruenze della attuale scienza, allora diviene evidente che l'Uomo è ben altro che un "caso" dell'evoluzione, bensì viene da molto, molto lontano, nel tempo e nello spazio.

Per quanto possa apparire impossibile, vi sono numerosi ritrovamenti di oggetti indiscutibilmente "umani" e tecnologici imprigionati entro strati geologici formatisi centinaia di migliaia di anni fa, e anche più: a chi appartenevano quegli oggetti? E chi ha davvero eretto, e in che modo, le tre piramidi di Giza (che certamente NON sono MAI state tombe!), e la Sfinge, e i giganteschi monumenti a Cuzco e Puma Punku, per citarne solo un paio, e tanti altri sparsi in tutto il mondo? Insomma chi c'era, molto prima di noi?

Per tornare ai giorni nostri, la tanto vilipesa "memoria dell'acqua", grazie al lavoro di premi Nobel e geniali ricercatori indipendenti, si è rivelata essere reale, come pure l'altrettanto screditata "fusione fredda". Persino la natura della gravità e della materia risultano essere tutt'altro rispetto a quanto creduto finora, e questo tramite solidissime prove sperimentali.

Nonostante ciò, i vari soloni della divulgazione scientifica che infestano la TV pubblica (per esempio, Piero Angela e figlio, Mario Tozzi, vari membri dell'immancabile setta scientista nota come CICAP, e diversi altri) continuano nella loro sistematica opera di disinformazione.

Ma finalmente, anche presso molti scienziati e - quel che più conta - presso il grande pubblico, si sta sempre più consolidando un nuovo paradigma scientifico che, forte delle ultime straordinarie evidenze sperimentali, inquadra in una visione molto più ampia tutti i fenomeni finora giudicati impossibili. Va da sé che questa nuova consapevolezza costringerà presto i baroni della scienza a una mesta ritirata, mentre la realtà che avanza renderà giustizia all'idea di Uomo Nuovo e universale, che possiamo sin da ora chiamare l'Uomo Kosmico.

Al libro hanno anche contribuito:

  • Il Dott. Giorgio Pattera (biologo, giornalista, scrittore e Direttore Scientifico del Centro di ricerche esobiologiche Galileo) ha scritto la prefazione.
  • Il Dott. Mauro Biglino (scrittore, storico delle religioni e traduttore di ebraico antico) ha scritto l'introduzione relativa alla prima parte.
  • Il Dott. Massimo Corbucci (fisico e medico) ha scritto l'introduzione alla seconda parte del libro e ha gentilmente concesso la pubblicazione della sua Nuova Tavola Periodica dei 112 Elementi.

 

INDICE

Prefazione del Dott. Giorgio Pattera

Introduzione dell'autore

PRIMA PARTE: L'ANTICO UOMO DIMENTICATO
Introduzione alla prima parte, del Dott. Mauro Biglino

  • Convergenze Sincroniche
  • Lampi di luce dal passato
  • Il percorso circolare: l'uomo ritorna sui suoi passi senza accorgersene
  • Reperti fuori posto (Oopart)
  • Civiltà antiche

SECONDA PARTE: L'UOMO CHE RISCOPRE IL SUO VERO PASSATO
Due parole introduttive del Dott. Massimo Corbucci

  • Menti innovatrici
  • Comunicazione istantanea
  • La scienza e i "casi strani"
  • La nebbia si dirada

Conclusioni - ...Un antico petroglifo

Appendice

  • I - Il CERN e il Bosone di Higgs
  • II - Le incongruenze della cronologia scaligeriana alla luce della matematica moderna
  • III - I dubbi del Carbonio-14
  • IV - Le riscoperte dell'uomo moderno obnubilato dal profitto Fusione fredda: verità scomoda

Ringraziamenti

Bibliografia

AUTORE

Marco La Rosa è uno studioso di antiche civiltà. In oltre venticinque anni di ricerche, perseguendo tenacemente il principio della "interdisciplinarità", ha raccolto, studiato e divulgato scoperte scientifiche, archeologiche e della conoscenza in generale. Dal 2008, con l'aiuto del biologo Matteo Zavattaro, è stata creata una rete di esperti di ogni campo che si comunicano e scambiano informazioni sulle ultime frontiere della conoscenza, da distribuire a chiunque lo desideri. Il tutto seguendo un filo di pace e di comprensione, auspicato tra gli uomini.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 14 febbraio 2016

questo libro se inserito in un contesto già avviato di evoluzione da parte del lettore,potrà figurare nel grande quadro del mistero della storia dell'uomo,dando maggiore spessore a talune scoperte che nel web si è comunque appreso anche grazie alla fruizione di contenuti audio video trasmessi anche sulle reti televisive nazionali ,ovviamente vi son sempre gli oppositori di tali tesi o ritrovamenti,ciò però non vanifica l'impegno dell'autore,come per questo libro,di voler portare al pubblico un'altro punto di vista,molto più affascinante,della storia ed evoluzione umana,per coloro invece digiuni da tutto ciò,scopriranno un vero tesoro da dove partire,magari per inoltrarsi maggiormente nei meandri del mistero dell'uomo,della sua origine,della sua storia,libro che consiglio per i suddetti motivi,oltre ad esser scritto in modo fluido,consentendo una piacevole lettura,ricca di informazioni e suggestioni.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 maggio 2015

Sono sincero. Ho acquistato il libro incuriosito e poco fiducioso ma mi sono dovuto ricredere. Un lavoro davvero fatto bene! Scritto in maniera semplice e non per questo leggero o povero nei contenuti, tutt'altro. L'autore è stato per me una scoperta come il suo il libro che consiglio a tutti quelli che sono alla ricerca di risposte nel campo dell' archeologia "non ufficiale" e non solo! Se questi sono i presupposti, spero presto di leggere qualcosa di nuovo di Marco La Rosa. Buona lettura a tutti voi!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 maggio 2014

Libro veramente illuminante, smuove dubbi e curiosità sulle nostre convinzioni. Scritto in modo fluido e chiaro. Affronta temi filosofici, scientifici, religiosi. Raccoglie tante notizie e informazioni percorrendo l'origine dell'uomo e aprendo nuovi scenari. Ottimo lavoro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 maggio 2014

Un buon libro che presenta una teoria evolutiva ben circostanziata e supportata da innumerevoli riscontri oggettivi. consigliato a tutti Lorenzo

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 maggio 2014

Finalmente un libro molto chiaro sulla vera origine dell'uomo. Purtroppo queste cose non si leggono a scuola. Lo consiglio vivamente. Giacomo

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 maggio 2014

Libro veramente bello ed illuminante. Scritto bene e molto fluido nell'esprimere concetti di carattere filosofico e scientifico. Una storia avvincente dall'alba dell'uomo ai giorni nostri raccontata da una prospettiva molto originale. Sono contenta di averlo letto. Lo consiglio vivamente Cristiana

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su