Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 46 punti Gratitudine!


L'Urgenza di una Meditazione Laica

Per la cura di sé e degli altri

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 23,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 155
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un intero capitolo è dedicato alla meditazione camminata, una pratica per tutti, priva di sforzo, nel piacere del momento presente e che può rivelarsi una terapia spirituale molto profonda.

La meditazione “laica” rappresenta un’avventura centrale e imprescindibile della nostra epoca, un’opportunità che si apre a tutti gli esseri umani, che permette di integrare i valori della spiritualità laica e di applicarli nella vita quotidiana. Come la psicoterapia, si fonda sull’idea che possiamo cambiare.

Questa possibilità di uscire dalla sofferenza attraverso la consapevolezza e la presenza mentale, già indicata dal Buddha, è apparsa straordinariamente moderna con i recenti studi sulla neuroplasticità del cervello.

Una pratica che va oltre alla psicoterapia e la può efficacemente integrare.

D’altra parte, la meditazione laica rappresenta un fertile terreno per avviare un dialogo tra le grandi religioni. E svolge un ruolo fondamentale per liberare l’evoluzione interiore e metterla al riparo da atteggiamenti integralisti e fanatici.

L’autore, medico psichiatra e profondo conoscitore delle tradizioni spirituali orientali, entra nel vivo della pratica, sottolineando l’importanza di metodologie collaudate; e attraverso citazioni ed esempi spiega con immediatezza ed efficacia come la pratica meditativa può attenuare la dicotomia corpo-mente e ottenere una maggiore coerenza e integrazione tra i vari livelli della persona.

Partendo dalla sua trentennale esperienza di insegnamento della meditazione, anche in campo psichiatrico, illustra in particolare quali vantaggi una pratica millenaria come l’osservazione del respiro può offrire alla crisi profonda della nostra società.

AUTORE

Jaques Vigne (Swami Vigyananda) dopo appassionati studi di matematica, si è orientato verso studi di medicina e psichiatria. Ha ottenuto, come psichiatra, una borsa di studio dalla Fondazione Romain Rolland e dalla Maison des Sciences de l’Homme per ricerche, in India, sul rapporto tra la guarigione psicologica e l’insegnamento tradizionale dello yoga. Questo viaggio di studio si è trasformato in un colpo di fulmine poiché vive in India da quindici anni. Segue l’insegnamento di Swami Vijayananda, un francese che è stato per trent’anni discepolo di Ma Ananda Moyi (fino alla morte di quest’ultima nel 1982). Ma Ananda Moyi conobbe un considerevole riconoscimento non solo in India, ma anche all’estero e questo grazie alla sua presenza, il suo modello di vita estremamente semplice e alla qualità dei suoi insegnamenti. Attualmente Jacques Vigne divide la sua esistenza fra un ashram sulle rive del Gange (Ashram significa un luogo santo che risveglia nell’uomo pensieri divini) e un eremitaggio in Himalaya. Jacques Vigne è autore di importanti opere. Nei suoi scritti egli è particolarmente attento a stabilire un ponte fra la psicologia moderna e la spiritualità, e fra pratiche di saggezza indiane e il cristianesimo.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su