Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

The Century Trilogy - Vol. 1: La Caduta dei Giganti

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

I destini di cinque famiglie si intrecciano inesorabilmente attraverso due continenti sullo sfondo dei drammatici eventi scatenati dallo scoppio della Prima guerra mondiale e dalla Rivoluzione russa.

Tutto ha inizio nel 1911, il giorno dell'incoronazione di Giorgio V nell'abbazia di Westminster a Londra. Quello stesso 22 giugno ad Aberowen, in Galles, Billy Williams compie tredici anni e inizia a lavorare in miniera. La sua vita sembrerebbe segnata. Amore e inimicizia legano la sua famiglia agli aristocratici Fitzherbert, proprietari della miniera e tra le famiglie più ricche d'Inghilterra.

Intanto, Lady Maud Fitzherbert, appassionata e battagliera sostenitrice del diritto di voto alle donne, si innamora dell'affascinante Walter von Ulrich, spia tedesca all'ambasciata di Londra. Le loro strade incrociano quella di Gus Dewar, giovane assistente del presidente americano Wilson. Ed è proprio in America che due orfani russi, i fratelli Grigorij e Lev Peskov, progettano di emigrare, ostacolati però dallo scoppio della guerra e della rivoluzione.

Dalle miniere di carbone ai candelabri scintillanti di palazzi sontuosi, dai corridoi della politica alle alcove dei potenti, da Washington a San Pietroburgo, da Londra a Parigi il racconto si muove incessantemente fra drammi nascosti e intrighi internazionali. Ne sono protagonisti ricchi aristocratici, poveri ambiziosi, donne coraggiose e volitive e sopra tutto e tutti le conseguenze della guerra per chi la fa e per chi resta a casa.

Primo grande romanzo di "The Century", la nuova trilogia di Ken Follett incentrata sulla storia del ventesimo secolo, "La caduta dei giganti" è uno straordinario affresco storico, un'opera epica.

AUTORE

Ken Follett è nato a Cardiff nel 1949 e vive a Londra con la moglie Barbara. Laureatosi in filosofia all'University College di Londra, ha lavorato come giornalista. La sua straordinaria carriera di scrittore inizia nel 1978 con La cruna dell'Ago. Uguale, grandissimo successo mondiale hanno poi ottenuto i successivi romanzi: Triplo, Il codice Rebecca, L'uomo di Pietroburgo, Sulle ali delle aquile, Un letto di leoni, I pilastri della terra, Notte sull'acqua, Una fortuna pericolosa, Un luogo chiamato libertà, Il terzo gemello, Il martello dell'Eden, Codice a zero, Le gazze ladre, Il volo del calabrone, Nel bianco, Mondo senza fine la trilogia "The Century" (La caduta dei giganti, L'inverno del mondo, I giorni dell'eternità).

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 16 giugno 2016

Per chi ama i libri di Ken Follett rimarrà un pò deluso, in quanto le storie non sono così appassionanti e intriganti come negli altri suoi libri. Il ritmo è un pò lento, i dettagli sono talmente tanti da appesantire un pò. La nota positiva è che per chi vuol conoscere o imparare tutto sulla I guerra mondiale, bè sotto questo punto di vista il libro è fantastico. Finalmente ho capito davvero come sono andati i fatti, ogni dettaglio è spiegato minuziosamente, da tutti i punti di vista, sia dal punto di vista dei politici, che dal punto di vista del soldato, e dal punto di vista dei civili che hanno vissuto la I guerra mondiale. Ad ogni modo lo stile di Follett comunque tira il lettore fino alla fine piacevolmente. E' un modo alternativo, e non pesante per farsi una cultura su quel periodo storico.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 settembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro interessante dal punto di vista storico. Forse un po lento. In ogni caso sono riuscito a leggerlo in poco tempo e l'intreccio delle varie storie è molto interessante. A breve acquisterò anche il secondo volume.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 marzo 2013

Scrivo questa recensione dopo aver già letto anche il secondo libro della saga.. Autore formidabile, capace di intrecci sorprendenti; questo romanzo, crudo e realistico dal punto di vista storico, ti presenta tanti protagonisti e ti accompagna a conoscerli piano piano e altrettanto lentamente li congeda.. scoprendo poi che nel secondo volume non vedi l'ora di incontrarli come fossero vecchi amici..

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 marzo 2013

Prolisso, noioso e inconcludente. mi aspettavo di più da un Follett che di solito crea intrecci tanto appassionanti; l'idea di una saga mi piace, ma così è troppo lenta e monocorde: qui è tutto un narrare di guerra, di strategie, di complotti politici e scenari un po' angosciosi. mi ci è voluto un mese per finirlo, perché davvero non finiva mai. potrei consigliarlo solo a chi ha qualche interesse per la storia e per la prima guerra mondiale in particolare.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su