La Camelia

  Clicca per ingrandire

La Camelia

La nazione delle piante

Angela Borghesi

  • Novità
  • Prezzo: € 16,00

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

La camelia vi può stupire con corolle sontuose ed eccentriche o dalla complessa perfezione geometrica, monocrome o dalle screziature più bizzarre. Ma può incantarvi con un semplice e fragrante... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 16 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

La camelia vi può stupire con corolle sontuose ed eccentriche o dalla complessa perfezione geometrica, monocrome o dalle screziature più bizzarre.

Ma può incantarvi con un semplice e fragrante giro di petali. La camelia conta infatti più di 22.000 varietà. Novità travolgente nei giardini dell’Ottocento, divenne il fiore del Risorgimento nazionale, un’icona di stile che decretò fortune letterarie e musicali.

Ma prima dei fiori - bellissimi - in Europa sono arrivate le foglie. Quanti sanno che la pianta del tè è una camelia?

Davanti a una tazza di tè quanti di noi, infatti, sanno che in infusione mettiamo per lo più i giovani germogli essiccati e variamente trattati di una pianta chiamata da Linneo Camellia sinensis (L.) O. Kuntze?

Le sue foglie hanno conquistato il mondo, ne hanno rivoluzionato aspetti culturali, sociali ed economici, intorno a esse si sono canonizzati riti e millenarie cerimonie.

E fu proprio cercando di possedere la pianta del tè che gli europei scoprirono altre specie di camelia. Ecco perché la vicenda della diffusione del tè si incrocia con quella della diffusione dei semi e delle piante di alcune tra le molte varietà di camelia.

La storia del viaggio di questa pianta è affascinante e, in parte, ancora avvolta nelle nebbie.

Asiatica nell’origine, in Europa e in Italia diviene, soprattutto, storia di ville e giardini, di passioni aristocratiche, esclusive, per un fiore dalle forme e dai colori così diversi, talora persino sul medesimo esemplare, da soddisfare i capricci estetici sia di chi l’ama per le corolle dalla perfezione geometrica sia di chi le predilige bizzarre e vezzose.

Dettagli Libro

Editore Laterza Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 178 - 13x20cm
EAN13 9788858138854
Lo trovi in: Saggi che ispirano

Autore

Angela Borghesi insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Milano Bicocca. Si è a lungo dedicata alla storia della critica letteraria e ha curato la raccolta di scritti inediti e dispersi di Anna Maria Ortese, Le Piccole Persone. In difesa degli animali e altri scritti (Adelphi 2016). È autrice di Genealogie (Quodlibet 2011), Una storia invisibile. Morante Ortese Weil (Quodlibet 2015) e L’anno della “Storia” 1974-1975 (Quodlibet 2018). Ha indagato il ruolo e il senso della presenza floreale e arborea nell’opera di Fenoglio, Zanzotto e Calvino. Dal 2011 tiene... Continua a leggere la Biografia di Angela Borghesi
Caricamento in Corso...