Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


La Congiura dei Loquaci

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Novembre 1944.

Un anno dopo lo sbarco in Sicilia gli americani hanno ormai sgomberato l’isola.

In un paese dell’entroterra siciliano viene ucciso in piazza con un colpo alla nuca il sindaco: in odore di mafia, tessitore d’affari, con grossi interessi nelle miniere di zolfo.

Del delitto viene subito accusato «Centoedieci» (il soprannome lo deve al nonno, uno dei pochi che sapeva leggere e scrivere), privato del lavoro alla miniera, nemico giurato del sindaco.

Indizi, testimoni, voci: convergono tutti in maniera sin troppo univoca e perciò sospetta nell’indicare Centoedieci come autore del delitto.

Testimone anomalo di tutta la vicenda è Benjamin Adano, tenente delle truppe alleate, nonni siciliani emigrati negli Usa, spedito nell’isola per indagare su alcuni camion rubati.

Adano si trova ad essere spettatore e attore di quella indagine dagli esiti drammatici sino a provare una dolorosa repulsione per quell’«isola presuntuosa alla quale il mondo intero potrebbe finire per assomigliare».

Savatteri si è ispirato a una vicenda realmente accaduta e raccontata da Sciascia (che il lettore individuerà anche fra i personaggi del romanzo) nelle Parrocchie di Regalpetra.

Ha indagato tra le carte d’archivio ricostruendo la vicenda di Centoedieci: il delitto, il processo, fino all’epilogo alla fine degli anni Sessanta, costruendo un romanzo esemplare dalla scrittura essenziale.

AUTORE

Gaetano Savatteri (Milano, 1964), giornalista cresciuto in Sicilia, vive e lavora a Roma. Tra i suoi libri: "La congiura dei loquaci" (2000), "La ferita di Vishinskij" (2003), "Gli uomini che non si voltano" (2006) e "La volata di Calò" (2008). È inoltre autore del saggio "I siciliani" (2005).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su