Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


La Disabilità Intellettiva

Aspetti clinici, riabilitativi e sociali

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

 

La disabilità intellettiva è un disturbo con insorgenza nell’età evolutiva che include compromissioni intellettive e adattive negli ambiti della concettualizzazione, della socializzazione e delle capacità pratiche ed è responsabile, tra l’altro, di frequenti ripercussioni psicosociali negative per i pazienti e le loro famiglie.

La prospettiva secondo cui l’autore affronta l’argomento è quella di una integrazione clinica, riabilitativa e sociale dei dati più attuali, aggiornati al DSM-5, relativi a un disturbo complesso, come quello della disabilità intellettiva, che interessa la biologia, la neuropsicologia e la psicologia sociale.

La prima parte del volume tratta le caratteristiche cliniche della disabilità intellettiva, con una particolare attenzione rivolta ai comportamenti problema, nello specifico rabbia e aggressività, e agli interventi psicologici - l’arteterapia e l’educazione razionale emotiva - maggiormente utilizzati nei pazienti che ne sono affetti.

La seconda parte approfondisce le tematiche inerenti le anomalie cromosomiche e la disabilità intellettiva. Vengono descritte la sindrome di Down, la sindrome dell’X fragile, la sindrome del Cri du Chat, la sindrome di Cornelia De Lange, la sindrome di Williams, la sindrome di Prader-Willi e la sindrome di Angelman.

La terza parte affronta gli argomenti riguardanti il disturbo dello spettro autistico e la disabilità intellettiva. La quarta parte approfondisce le tematiche inerenti i disturbi del neurosviluppo e la disabilità intellettiva. In particolare sono descritti il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD), la sindrome di Rett, l’epilessia e le paralisi cerebrali infantili. La quinta e ultima parte analizza le tematiche riguardanti gli aspetti sociali della disabilità, nello specifico: famiglia, scuola e lavoro. Chiude il volume un glossario della terminologia scientifica utilizzata.

AUTORE

Davide Viola, Psicologo e Psicoterapeuta, svolge attività clinica e di formazione in psicologia scolastica e in diagnosi e trattamento dei disturbi dell’apprendimento e del comportamento in età evolutiva. È autore di diverse pubblicazioni scientifiche sulla neuropsicologia dello sviluppo, tra cui Disturbi dell’attenzione. Sopravvivere all’ADHD. Manuale per psicologi, medici, insegnanti e genitori (Edizioni Libreriauniversitaria, 2011), Difficoltà e disturbi specifici dell’apprendimento. Domande e risposte per conoscere la dislessia, la disortografia, la disgrafia e la discalculia (Edizioni LibreriaUni-versitaria, 2012), Training di potenziamento dei prerequisiti della matematica. Attività per la costruzione della conoscenza dei numeri fino al 20 per bambini dai 4 ai 6 anni (Edizioni Psiconline, 2012).

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su