La Ferita dei Non Amati

  Clicca per ingrandire

La Ferita dei Non Amati

Peter Schellenbaum

( 13 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 9,50

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

Che cosa significano frasi come: "Non mi ama nessuno...", "E andata male anche questa volta...", "Era la persona sbagliata"? Sono il segno di una vecchia ferita mai rimarginata e ancora dolorosa,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 10 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Che cosa significano frasi come: "Non mi ama nessuno...", "E andata male anche questa volta...", "Era la persona sbagliata"? Sono il segno di una vecchia ferita mai rimarginata e ancora dolorosa, l'impronta di un bisogno d'amore rimasto inappagato.

Molti di noi si sentono incompresi, soli, abbandonati, non amati o amati troppo poco. Sentimenti che spesso hanno origini lontane: in un'esperienza amorosa non felice, magari vissuta nell'infanzia, che si è radicata profondamente influenzando tutte le successive relazioni affettive.

Attraverso il racconto di innumerevoli casi e le intuizioni che ne derivano, Peter Schellenbaum suggerisce come analizzare a fondo e riportare in superficie questa esperienza, per potersene liberare e recuperare tutta la nostra capacità di amare ed essere felicemente amati.

Dettagli Libro

Editore Red Edizioni
Anno Pubblicazione 1991 - 2012
Formato Libro - Pagine: 205 - 12,5x19cm
EAN13 9788857304069
Lo trovi in: Psiche e amore
Posizione in classifica: 913° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Recensioni Clienti

4,38 su 5,00 su un totale di 13 recensioni

  • 5 Stelle

    46.15%
    46%
  • 4 Stelle

    46.15%
    46%
  • 3 Stelle

    7.69%
    8%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Antonella 7 maggio 2018

  Acquisto verificato

Voto:

Le parole che usiamo (e che sentiamo pronunciare dagli altri) sono il segno di una ferita di cui soffriamo... questo libro ci aiuta a capire quali sono le nostre modalità, qual'è l'area della nostra ferita e come cercare di guarirla. Veramente molto bello

Titty 4 novembre 2016

Voto:

La prima edizione in Italia risale al lontano 1991. A tutt’oggi questo libro risulta essere uno dei più esemplificativi per ciò che riguarda le dinamiche affettive non ancora risolte. In un indice chiaro e lineare vengono tratteggiate quelle che sono le tappe necessarie per giungere all’armonia interiore; una crescita personale che passa necessariamente per il difficile scoglio del disamore verso se stessi; disamore che affonda le sue radici nel faticoso passaggio di rinuncia all’amore non ricevuto dai propri genitori. La completa e consapevole accettazione del fatto che la vita sia andata diversamente da come ci si aspettasse, è l’impasse da superare, ed è la sfida che si propone Schellenbaum col suo libro. Una piccola appendice è doverosa: per l’autore il concetto di “non amato” riguarda l’essere umano in se stesso, e quindi non solo coloro che hanno sofferto l’ingiusta ferita dell’abbandono, anche se con ripercussioni sicuramente meno dolorose. La mia edizione riporta in copertina la “Pubertà” di Munch; a mio avviso, quadro molto più emblematico nel manifestare il “tipico sguardo” dei non amati. Sicuramente si tratta di un testo da leggere e rileggere, anche a distanza di anni. I contenuti non sempre risultano d’immediato accesso; molto dipende dal grado di consapevolezza personale. Certamente da consigliare e da leggere con i giusti tempi personali, ma - soprattutto - da integrare con altri del suo genere.

Costanza 3 giugno 2015

  Acquisto verificato

Voto:

Un classico su questa tematica. Forse un po' ripetitivo, non chiarissimo e non molto profondo in alcuni passaggi ma comunque molto utile

Alessandra 28 marzo 2015

  Acquisto verificato

Voto:

In questo libro ci sono molti spunti di riflessione interessanti, che toccano nel vivo chiunque abbia vissuto esperienze di non-amore, di indifferenza, di abbandono. Trovo che non sia sempre semplice, a volte ho l'impressione che sia più rivolto a un pubblico di esperti che alla gente comune. In ogni caso credo che sia una lettura utile, scritta con passione e competenza, con partecipazione. Le conclusioni e i metodi per porre fine al dolore e andare verso il cambiamento spettano al lettore.

tiziana 18 marzo 2015

  Acquisto verificato

Voto:

Lettura di facile comprensione solamente ci fa riflettere su un autovalutazione sul modo in cui ci poniamo davanti all'amore. Amore in generale nei confronti di tutti.

Adriana 23 luglio 2014

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro che affronta la tematica del non amore, subito da altri, e che ripetiamo anche verso noi stessi, mettendo in scena i vari "giochi" del non amore. Interessante. Lo consiglio

Ines Manca 15 luglio 2014

  Acquisto verificato

Voto:

Libro interessante da regalare a chi come me ha delle mancanze affettive, come superare e capire il perche' di tali meccanismi......

Laura 6 giugno 2014

  Acquisto verificato

Voto:

Testo che analizza con attenzione...questo delicato argomento...la ferita dei non amati affronta attraverso storie vere ...il bisogno d'amore ancora presente e come poterlo colmare...davvero utile...e bello

Daniela 28 ottobre 2013

Voto:

ottimo libro, fa capire tante cose!!

Luisa 10 agosto 2013

Voto:

All'inizio molto interessante ed esplicativo, poi come tutti il libri di quest'autore, parla parla ma non conclude molto. Peccato perchè fino a metà libro prometteva bene

sabrina 28 ottobre 2007

Voto:

Questo libro mi ha fatto piangere. Ma tanto, ho visto tutta me stessa, la mia infanzia, la mia mamma cattiva, l'essere nata per sbaglio. Il male e il bene. E nemmeno ora so se sono capace di amarmi.

Emanuela 26 marzo 2005

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro straordinario per abilità di sintesi. L'autore riesce ad essere essenziale e al contempo esaustivo nei contenuti, profondo e addirittura poetico... raffinato e semplice. Una dolce carezza per l'anima, una luce per la mente. Adoro questo autore.

Aldo 14 ottobre 2004

Voto:

Questo libro mi ha cambiato la vita.


Torna su
Caricamento in Corso...