La Filosofia In Cinquantadue Favole

-15%
La Filosofia In Cinquantadue Favole

  Clicca per ingrandire

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando è disponibile
Salva nella lista dei preferiti
Altri Libri come La Filosofia In Cinquantadue Favole

Descrizione

Per illustrarci i temi chiave sui quali la filosofia da sempre si interroga, Ermanno Bencivenga ha scelto un linguaggio insolito: quello delle favole. Ne è nato, nel 1991, uno dei libri più originali e di maggior successo della divulgazione filosofica italiana, La filosofia in trentadue favole, poi ampliato e diventato La filosofia in quarantadue favole.

In questa nuova edizione il noto filosofo aggiunge altri dieci racconti e torna a parlarci di un mondo in cui il quattro vuole essere dispari, gli oggetti si ribellano, le scuole insegnano cose false e due gemelli sono costretti a scambiarsi un'unica faccia. Ora vi incontriamo anche calendari apparentemente inutili ma capaci di misurare il tempo dell'anima e matite che si ostinano a disegnare ciò che vogliono...

In questo mondo la magia è negli occhi di chi guarda, nella continua meraviglia di chi osserva le cose con l'innocenza di un bambino, di chi gioca a chiedersi «perché» sapendo che ogni risposta cela sempre in sé una nuova domanda. Perché è proprio dal senso di stupore, dall'incantamento con cui i bambini ascoltano le favole, che nasce la riflessione filosofica.

Autore

Ermanno Bencivenga - Foto autore

Ermanno Bencivenga (Reggio Calabria, 1950), professore ordinario di filosofia all'Università di California (Irvine), è autore di numerosi saggi di logica, filosofia del linguaggio e storia della filosofia. Dirige la rivista internazionale di filosofia "Topoi" e collabora a "La Stampa". Ha pubblicato, fra l'altro: Il primo libro di logica (1984), Filosofia: istruzioni per l'uso (1995; nuova ed. 2007), Giocare per forza (1995; nuova ed. 2007), Platone, amico mio (1997; nuova ed. 2007), I delitti della logica (1998; nuova ed. 2008), Filosofia: nuove istruzioni per l'uso (2000; nuova ed. 2008), Teoria del linguaggio e della mente (2001), I passi falsi della scienza (2001; nuova ed. 2009), Parole che contano (2004), Le due Americhe (2005) e La filosofia in quarantadue favole (2007), La logica dell'amore (2007) e Il pensiero come stile (2008). Ha firmato inoltre numerosi pamphlet, tra cui ricordiamo Oltre la tolleranza (1992), Manifesto per un mondo senza lavoro (1999) e Una rivoluzione senza futuro (2003).


Torna su
Caricamento in Corso...