Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 32 punti Gratitudine!


La Fine è il Mio Inizio

Un padre racconta al figlio il grande viaggio della vita

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 15,90
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 466
  • Formato: 14,5x22
  • Edizione del decennale 2004-2014
  • Anno: 2014

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un monaco zen siede nel silenzio della sua cella, prende un pennello e con grande concentrazione fa un cerchio che si chiude, l'ultimo gesto della mano su questa terra.

Tiziano Terzani, sapendo di essere arri­vato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos’è stata la sua vita e di cos’è la vita: «Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto», dice. Così, all’Orsigna, sotto un albero a due passi dalla gompa, la sua casetta in stile tibetano, in uno stato d’animo meravi­glioso, racconta di tutta una vita tra­scorsa a viaggiare per il mondo alla ri­cerca della verità.

E cercando il senso delle tante cose che ha fatto e delle tan­te persone che è stato, delinea un affre­sco delle grandi passioni del proprio tempo. Ai giovani in particolare ricorda l'importanza della fantasia, della curio­sità per il diverso e il coraggio di una vi­ta libera, vera, in cui riconoscersi. La sua proverbiale risata e la tonalità ini­mitabile della sua voce, che qui si è cer­cato di restituire intatte, lasciano tra­sparire la serenità di chi non lotta più, felice di un’esistenza fortunata, ricca di avventura e amore.

Questo libro è un testo unico che rac­chiude tutti i suoi libri precedenti, ma anche li precede e li supera. «Se mi chiedi alla fine cosa lascio, lascio un li­bro che forse potrà aiutare qualcuno a vedere il mondo in modo migliore, a go­dere di più della propria vita, a vederla in un contesto più grande, come quello che io sento così forte.»

AUTORE

Tiziano Terzani nasce a Firenze nel 1938 e dal 1971 è corrispondente dall'Asia per il settimanale tedesco Der Spiegel.

Vissuto a Singapore, Hong Kong, Pechino, Tokyo e Bangkok. Nel 1994 si trasferisce in India con la moglie Angela Staude, scrittrice, e i due figli. Profondo conoscitore del continente asiatico, Terzani diventa uno dei giornalisti italiani che gode di maggior prestigio a livello internazionale.

Con metà della vita vissuta in Asia, Tiziano ha finito per assomigliare davvero ad un orientale: vestito di bianco, con sandali, barba lunga e capelli raccolti, gli occhi stretti e vivacissimi, la risata pronta.

Quando nel 1997 gli viene diagnosticato il cancro, si mette di nuovo in viaggio, alla ricerca della cura per il suo malanno. Da questa ricerca nasce la sua ultima opera, il libro che ha conquistato il cuore di migliaia di vecchi e nuovi lettori "Un altro giro di giostra".

Al termine del suo viaggio, Tiziano Terzani non trova - forse - la cura che cercava, scopre anzi che “la malattia è la cura”, e incontra strada facendo risposte alle mille domande che ognuno si pone: qual è il mio posto nel mondo, che senso dare al mio esistere e morire. Temi importanti, affrontati sempre con ironia, leggerezza, e profonda onestà. Il suo grande regalo, e forse uno dei segreti del suo successo, è stato quello di sapere restituire le proprie esperienze nella loro essenza primordiale: con un linguaggio chiaro, accessibile.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

bellissimo libro, lo avevo letto molti anni fa, prestatomi da un'amica e ho deciso di acquistarlo e rileggerlo

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 novembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro straordinario. La lettura è piacevolissima e scorrevole e la semplicità con cui vengono trattati argomenti profondi è incredibile. Tiziano Terzani è stato senza dubbio una personalità unica, capace di trasmettere grandi valori e grandi emozioni con un linguaggio accessibile a tutti. Personalmente ho letto tutti i suoi libri e non posso fare altro che consigliarli a tutti.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su