Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


La Kabbalah in Tempi di Crisi

Soluzioni ai problemi di oggi da una sapienza millenaria

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Qual è il senso delle crisi attuali? Dove stiamo andando? Come uscirne? L'antico adagio latino homo homini lupus sembra oggi più che mai attuale.

Arranchiamo per riprenderci dalla più lunga recessione dal Dopoguerra; le tensioni conflittuali crescono, viviamo in uno stato di costante precarietà, quando non di vero e proprio disagio, trovandoci senza risparmi, senza lavoro, senza casa, talvolta addirittura senza spazi di vita. I forti sembrano sempre più forti e i deboli sempre più deboli e sperare nel futuro è difficile.

Eppure Michael Laitman, uno dei più autorevoli kabbalisti viventi, restituendo la saggezza che deriva dalla Kabbalah, indica la via per vivere e superare gli stati di crisi, proiettandoci verso un mondo nuovo.

Le crisi ci sono sempre state nel corso della storia. Nulla, o quasi, di nuovo, dunque. Tuttavia, ciò che distingue la crisi attuale dalle precedenti è la tensione che caratterizza la società odierna, che si muove verso due opposte direzioni: da un lato, la globalizzazione e l'interdipendenza che essa implica; dall'altro il crescente narcisismo individuale, sociale e politico. Un conflitto pericoloso e difficilmente sanabile, che apre le porte verso disastrosi scenari.

Per correggere la rotta, La Kabbaiah in tempi di crisi propone una nuova prospettiva di fronte alle sfide del mondo, considerandole conseguenze necessarie del crescente egotismo dell'umanità, anziché una serie di errori. In questo spirito, il libro suggerisce i modi per utilizzare i nostri egoismi a beneficio della società, piuttosto di cercare di sopprimerli.

Illuminati dalla saggezza della Kabbaiah, i capitoli iniziali propongono una nuova comprensione della Creazione in generale e dell'esistenza umana su questo pianeta, in particolare. A essi fa seguito una panoramica storica di come si sia evoluto l'egoismo degli uomini e le sue conseguenze.

I capitoli finali poi affrontano i problemi sociali, politici, culturali che oggi ci minacciano, spiegando come ciascuno di noi possa far coincidere il proprio interesse con quello della collettività e dimostrando come possa essere ridotta la distanza tra soggettivismo e altruismo. A vantaggio di tutti. 

AUTORE

Michael Laitman ha ricevuto il suo Dottorato in Filosofia e Kabbalah dall'Accademia Russa delle Scienze, e il suo Master in Cibernetica Medica dall'Università Politecnica di Stato di San Pietroburgo. Oltre ai suoi impegni scientifici, il Prof. Laitman è impegnato profondamente nello studio della saggezza della Kabbalah. Egli ha fondato il centro di ricerca Enei Baruch nel 1991, fondazione senza scopo di lucro che ha come unico fine insegnare e diffondere la saggezza della Kabbalah. Ha pubblicato oltre trenta libri, tradotti in più di dodici lingue e centinaia di articoli di Kabbalah. 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 25 febbraio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Le preziose perle di saggezza contenute in questi antichi scritti, sono senza tempo, sempre attuali. Un sentiero per l'uomo d'oggi, per scoprire le vere ragioni delle vita, la propria verà identità, il fine ultimo di questa "realtà" chiamata vita.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su