Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
La Malattia delle Fate

  Clicca per ingrandire

La Malattia delle Fate

Origine degli Esseri fatati

Massimo Conese

  • Prezzo € 12,67 invece di € 14,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 228
  • Formato: 14x23
  • Anno: 2012

Complice la popolarità della narrativa fantastica e il diffondersi della cosiddetta New Age, a partire dagli anni Sessanta-Settanta si è assistito alla riscoperta del cosiddetto Piccolo Popolo,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 13 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Complice la popolarità della narrativa fantastica e il diffondersi della cosiddetta New Age, a partire dagli anni Sessanta-Settanta si è assistito alla riscoperta del cosiddetto Piccolo Popolo, di tutto quel mondo di spiriti della Natura (fate, gnomi, folletti, elfi, nani ecc.) che, non più confinati nel mondo delle favole e del folklore, sono diventati un riferimento diffuso nella nostra cultura.

Si sono moltiplicate perciò numerose teorie sull’origine e il significato di tali esseri, ma senza dubbio una delle più originali è quella espressa, in questo saggio, da Massimo Conese, docente di Patologia generale della Scuola di medicina dell’Università di Foggia.

A fronte della tesi che queste creature non siano altro che l’estrinsecazione delle Potenze che governano la Natura fisica, o emanazioni di essa adattatesi al tempo alla mentalità umana via via modificatasi, oppure archetipi ancestrali uguali in tutto il mondo, il professor Conese sceglie una spiegazione “scientifica”: questi esseri, genericamente chiamati “fate”, derivano dalla mitizzazione – dal momento che non esistevano risposte razionali, mediche – di particolari malformazioni o patologie fisiche e mentali.

Una tesi, in disaccordo con le teorie “simboliche” circa l’origine delle fate, che viene documentata con numerosissime fonti dell’epoca e testi moderni, una vasta bibliografia mitica, folklorica e medica e una serie di illustrazioni tratte da testi letterari e scientifici.

Autore

Massimo Conese - Foto autore

Massimo Conese - Nato a Bari nel 1961, è laureato in Medicina e Chirurgia ed è Dottore di Ricerca in Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare. Attualmente riveste il ruolo di professore associato in Patologia Generale presso l’Università di Foggia ed è autore di oltre 70 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali. Ha curato due raccolte di fiabe e leggende presso le Edizioni Besa di Nardò: Fiabe e leggende norvegesi (2001) e Fiabe e leggende irlandesi (2004).


Torna su
Caricamento in Corso...