Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

La Paura della Paura

Che cos'è, perchè ci blocca, come possiamo trasformarla

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,20 invece di 12,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 199
  • Formato: 14x21,5
  • Anno: 2013

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In un momento in cui la paura sembra diventata un sentimento collettivo, un libro che ci indica una possibile via di reazione.

Nella nostra società la paura è considerata un sentimento vergognoso, ma non è così e si può imparare a trasformarla in una forza.

La paura è un'emozione potente, potenzialmente sana, che ci aiuta nei momenti di pericolo. Ma spesso può diventare un sentimento che ci frena, ci blocca, che ostacola il nostro naturale sviluppo. Soprattutto in una società in cui viene visto come disdicevole. Non bisogna mostrare la paura, bisogna apparire sempre sicuri, coraggiosi, forti.

In questo modo i disequilibri che l'hanno generata si solidificano, diventano insuperabili, e noi, che l'abbiamo negata, ci ammaliamo, nel corpo o nello spirito.

Nel suo ultimo libro, Rossella Panigatti passa in rassegna da un punto di vista energetico-spirituale le più comuni forme di paura (di non avere abbastanza, di non essere noi stessi, di non essere meritevoli d'amore, di essere soli), ci spiega come si generano e ci insegna come possiamo trasformare la paura in un potente alleato. Senza soffrirne e recuperando un pieno equilibrio nella nostra vita.

"Quello che mi propongo di analizzare non è la paura sana, quella che ci fa reagire in caso di pericolo, quella che può salvarci la vita, bensì quella che definirei la paura malata. Quella paura che, da semplice e lineare informazione che a volte si rivela vitale, si trasforma in un sentimento oscuro, strisciante, in un'ansia immotivata che ci assale senza ragione e ci strangola, non lasciandoci vivere."

Rossella Panigatti

INDICE

PARTE PRIMA
Il punto di vista della comunicazione energetica: cosa fa la paura nella nostra vita

  • La paura di perdere o di non avere abbastanza
  • La paura di ascoltare la voce e le esigenze del corpo
  • La paura di essere se stessi
  • La paura di non essere degni d'amore e la paura di amare
  • La paura di esprimere ciò che è importante e di non meritare di ricevere
  • La paura di assumerci la responsabilità della nostra vita
  • La paura di sentirci esclusi e soli

PARTE SECONDA
Il punto di vista della comunicazione energetica: la paura come amica

  • Dove ci porta la paura se non l'ascoltiamo
  • Conoscere la paura e accoglierla nella nostra vita
  • Esercizi per lasciar andare la paura
  • Mi puoi liberare dalla paura?

APPENDICE
Il punto di vista della comunicazione energetica: sintesi dei presupposti energetico-spirituali

  • Cambiare punto di vista: perché?
  • I principi generali della comunicazione

 

APPROFONDIMENTI

Che cos’è la paura dal punto di vista energetico (estratto dal libro)

Se a livello emozionale proviamo paura, dal punto di vista energetico-spirituale, vuol dire che il nostro Primo Chakra, anche noto come Chakra di Base o Chakra della Radice, è allertato, cioè si è attivato poiché ha recepito qualcosa che è stato interpretato come una minaccia. 
La paura, dunque, è il messaggio che sintetizza questo stato di cose e il modo corretto di agire è ascoltarla e verificare se si tratta di un pericolo reale, o se sia indice di uno scompenso a questo livello..
Continua a leggere l'estratto Che cos’è la paura dal punto di vista energetico

 

AUTORE

Rossella Panigatti è nata a Milano, dove si è laureata in Scienze Politiche. Si è occupata di marketing e comunicazione, fino ad arrivare alla dirigenza e poi all’imprenditoria. Un’ernia al disco e una forte depressione l’hanno costretta a fermarsi. Ha conosciuto Martin Brofman e per prima ha insegnato il suo metodo in Italia. Successivamente ha creato la «Comunicazione Energetica Integrata», un approccio sistematico per sciogliere e trasformare i disagi che ci impediscono di vivere pienamente la nostra vita e le nostre relazioni, prima che si trasformino in sintomi. Perché… prevenire è meglio che guarire.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 4 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

L'autrice analizza dettagliatamente le varie tipologie delle paure e collega le paure più frequenti ai relativi centri energetici. mi sembra quindi che si abbia un duplice risultato: una sorta di classificazione delle paure e una lettura in chiave diversa rispetto alla stragande maggioranza dei libri della specie. Ho trovato invece una certa carenza per quello che riguarda l'indicazione di come trasformare le paure. mi aspettavo che anche la soluzione riguardasse un lavoro di tipo energetico.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 maggio 2016

Un libro profondo e molto interessante che aiuta a capire meglio se stessi, i propri limiti e bisogni. Per niente scontato.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho letto molti libri sulla paura che attanaglia e blocca le persone fin dalla adolescenza per i vari condizionamenti, devo dire che questo libro mi ha aperto nuove prospettive perchè è scritto in modo molto semplice, i concetti sono spiegati molto bene ed è valido soprattutto per gli esercizi proposti. Consigliatissimo a chi vuole fare chiarezza dentro se stessi per imparare ad amarsi di più. Patrizia

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 febbraio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho vissuto per anni senza rendermi conto che, per qualche ragione che non ricordavo, avevo innescato in me il meccanismo della paura … paura di esprimermi, paura di muovermi, paura di ferire, paura di non essere abbastanza … paura di esserci … Ho cercato questo libro e ho trovato non solo una migliore com-prensione delle mie paure, ma … il tesoro che con esse ho custodito e preservato. Leggere i consigli e gli spunti offerti nel libro, è stato per me di grande aiuto per liberare questo tesoro ed aprirmi al coraggio di condividere il mio patrimonio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

questo libro è veramente molto bello, ben scritto , interessante e motlo chiaro Spiega bene perche abbiamo tante paure e come vincerle , è basato sui principi generali della comunicazione energetica Oltre le spiegazione psicologiche ed emozionali offre una serie di esercizi per vincere le paure e liberarsene e utile tanto per i professionali come per qualsiasi personne soffrendo di questi disturbi

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 agosto 2013

interessante perchè da un' idea diversa delle varie paure che abbiamo nel quotidiano. Offre sia l' aspetto razionale quindi legato alla prima infanzia e al rapporto che abbiamo avuto con i genitori, i condizionamenti familiari e non solo , Rossella P. ci propone una visuale più ampia, ad ogni paura corrisponde uno o più chakra bloccati , sciogliendo questi nodi attraverso meditazioni, (ne offre qualcuna) introspezione e ... tanta pazienza si riesce a sbloccare permettendo un fluire di energia più sano!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 maggio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Fino a questo momento avevo solo sentito parlare di comunicazione energetica e posso dire che dopo aver letto questo libro la mia curiosità è cresciuta notevolmente. L'autrice usa un linguaggio chiaro e scrive in modo molto fluido. Mi è piaciuta molto anche la struttura del testo: l'introduzione, la descrizione delle nostre paure e di ciò che comporta il "far finta" che tutto vada bene e che nulla ci faccia provare timore, fino agli esercizi per imparare ad accogliere la paura e a lasciarla andare. L'appendice sulla comunicazione energetica è una sintesi molto utile per chi, come me è alle prime letture di "comunicazione energetica". La consapevolezza della paura non deve bloccarci e impedirci di vivere ma, come sostiene l'autrice, deve permetterci di trasformarla "in energia propulsiva invece che stagnante".

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su