Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

La Posta in Gioco

Come cambiare cassa depositi e prestiti: manifesto per una nuova finanza pubblica e sociale in Italia

-15%
La Posta in Gioco

  Clicca per ingrandire

I soldi per uscire dalla crisi ci sono e sono i nostri. Ce li ha Cassa depositi e prestiti: è il “salvadanaio” degli italiani e raccoglie 235 miliardi di euro, il risparmio postale dei... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 5 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

I soldi per uscire dalla crisi ci sono e sono i nostri. Ce li ha Cassa depositi e prestiti: è il “salvadanaio” degli italiani e raccoglie 235 miliardi di euro, il risparmio postale dei cittadini.

Ma la nonna che apre un libretto postale - e suo nipote - non hanno idea di dove finiscano i loro soldi: i risparmi di 24 milioni di italiani - raccolti da Poste italiane - sono gestiti da Cdp, che con i nostri soldi potrebbe aiutare l’Italia a uscire dalla crisi, se soltanto guardasse al “bene comune” e non solo al profitto.

La Cassa - Cdp, il suo acronimo - deve tornare a essere la banca degli enti locali e a promuovere il risparmio locale e “di scopo”, come propone il “Forum per una nuova finanza pubblica e sociale”. La posta in gioco è il nostro futuro.

Autore

Luca Martinelli è giornalista e redattore del mensile "Altreconomia". Ha svolto ricerche in ambito universitario sulla privatizzazione dei servizi pubblici locali. È esperto delle tematiche legate all'acqua.


Torna su
Caricamento in Corso...