Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

La Presenza di Ramana Maharshi - Il Suono del Silenzio

Scritti inediti, colloqui, istruzioni spirituali, aneddoti

-15%
La Presenza di Ramana Maharshi - Il Suono del Silenzio

  Clicca per ingrandire

Un libro di sintesi, la cui originalità – per non menzionare la ricchezza e la profondità del suo contenuto – consiste nel presentare alcuni inediti dei primi scritti e delle parole di Sri... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un libro di sintesi, la cui originalità – per non menzionare la ricchezza e la profondità del suo contenuto – consiste nel presentare alcuni inediti dei primi scritti e delle parole di Sri Ramana Maharshi, dei suoi colloqui, accompagnati da vivaci aneddoti. Questi testi gettano una luce nuova sulla sua vita e sul suo insegnamento. Veder vivere il saggio era di per sé un’esperienza ricca di insegnamento.

Nel fiorire di saggi e di santi, Sri Ramana Maharshi è sicuramente una delle maggiori figure spirituali dell’India. Il suo insegnamento, così come le sue risposte, sono senza tempo. Riguardano tutti noi.

Il saggio riconduce instancabilmente tutti i problemi, tutte le domande, tutti i dubbi alla questione fondamentale; alla conoscenza di se stessi, alla ricerca della Verità, della non dualità. Questa conoscenza suprema conduce alla Sorgente, al Cuore, e conduce anche al risveglio e alla pienezza, all’amore e alla compassione.

Alla gioia che permane, alla pace interiore. Per Ramana Maharshi si trattava di una verità di costante esperienza: quella dello stato naturale. Più che con la parola, forse, il saggio donava con il silenzio, con lo sguardo, con i gesti e con la semplice presenza che irradiava pace e amore.

In lui si manifestava l’unità: il "Suono del Silenzio". Diceva, infatti, di se stesso: "Il silenzio del guru è l’istruzione spirituale più forte. È la forma più elevata della Grazia divina. Tutte le altre istruzioni sono solo fattori derivati dal silenzio; sono secondari".


Torna su
Caricamento in Corso...