Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


La Ragazza Sbagliata

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La colpevole riconosciuta è Greta Beckford, figlia di uno scultore inglese, condannata a quattordici anni di carcere per l’omicidio di Irene Moroni, avvenuto una sera d’estate a Marina di Pietrasanta, in Versilia.

Greta aveva vent’anni, Irene diciotto.

L’accusatore si chiama Dario Corbo, giornalista.

All’epoca dei fatti era un giovane cronista che si era gettato sul caso andando a frugare senza pietà nelle vite di Irene, di Greta e dei loro amici, alla ricerca spasmodica dei segreti più scandalosi da dare in pasto all’opinione pubblica.

Ora, a distanza di anni, la sua testata lo ha messo fra il personale in esubero, mentre Greta Beckford ha goduto di uno sconto di pena.

È libera e ancora molto facoltosa, ma prigioniera di una depressione che si è fatta più insopportabile proprio da quando è uscita dal carcere.

Dario Corbo invece non ha più un lavoro, il conto corrente è in rosso, e ci sono una moglie e un figlio da mantenere.

Un grande editore è disposto a investire in un memoriale-intervista fra l’assassina e il suo accusatore.

Il libro è destinato a fare notizia, dato lo scalpore che il caso aveva suscitato.

Dario inizialmente rifiuta, ma i soldi in ballo sono tanti, e Corbo vede in quel libro la sua unica chance di sopravvivenza.

Non firmerà mai la riabilitazione di un’assassina, promette a se stesso e anche alla moglie, perplessa ma rassegnata al fatto che il marito accetti l’incarico.

Per quanto imbarazzante sia, Dario Corbo si prepara a un salto nel passato e decide di trascorrere l’estate in Versilia accanto a Greta, la donna che per lui ha ucciso una ragazza innocente.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su