Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


La Realizzazione del Sé

Guida alla vera felicità

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Autobiografia di uno Yogi - Edizione Originale del 1946 - Con CD Allegato + La Realizzazione del Sé

Autobiografia di uno Yogi - Edizione Speciale per i 70 Anni - Con CD e Ritratto del Maestro Allegato + La Realizzazione del Sé = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 28,90 invece di € 34,00
Risparmio € 5,10
Compra Autobiografia di uno Yogi - Edizione Originale del 1946 - Con CD Allegato + La Realizzazione del Sé
Disponibilità per la spedizione: Immediata

Il "breviario della felicità" di un grande Maestro.

Esiste una felicità duratura, che non dipende dalle circostanze esterne e che nessuno può portarci via. La maggior parte delle persone pensa che non esista o che sia irraggiungibile, ma questo libro, che racchiude il pensiero e l’esperienza di uno dei più grandi Maestri spirituali di tutti i tempi, ci spiega come trovarla e farla nostra.

Oltre 300 detti, citazioni e aneddoti di Paramhansa Yogananda, amorevolmente raccolti dal suo discepolo Swami Kriyananda in un’opera di semplice e illuminata saggezza, che affronta i temi più significativi dell’esistenza accompagnandoci verso la realizzazione del Sé: la meta a cui tutti aneliamo, spesso senza neppure saperlo.

"Ciò che passa attraverso le parole di Yogananda, nella testimonianza di Kriyananda, lo sento come un Soffio di Verità e d’Amore che accarezza o scuote, ma in ogni caso tocca profondamente, Illumina e Vivifica!".

Alice Carla Bissi, cantautrice, musicista

"Un breviario per la felicità, che permette di consultare per temi la saggezza di Yoga- nanda. Parole da tenere sempre a portata di cuore, da raccogliere tra le mani e lasciar entrare nei canali più profondi del sé, dove si accendono luci che la mente da sola non può intendere".

Giulia Calligaro, giornalista, ricercatrice spirituale

"Esistono due tipi di felicità: quella transitoria, che può durare pochi secondi o qualche ora ... e la gioia interiore che sentiamo in ogni circostanza, e che è il risultato della Realizzazione del Sé ... Questo libro ci spiega come si può raggiungere questo alto traguardo, che è alla portata di ognuno di noi".

Riccardo Campino, direttore di librerie, consulente editoriale

Paramhansa Yogananda, uno dei più amati insegnanti spirituali del ventesimo secolo, autore del bestseller spirituale Autobiografia di uno yogi, negli ultimi anni della sua vita affidò a un suo giovane discepolo, Swami Kriyananda, il compito di prendere appunti durante le sue conversazioni informali.

Il frutto di questo lavoro di minuziosa e amorevole trascrizione costituisce uno dei libri più completi e fruibili di Yogananda. Un dono straordinario, che ci offre la profonda spiegazione del vero scopo della vita e di come realizzare nel quotidiano l’immensa e imper- turbabile gioia del nostro stesso Sé.

ALLEGATI

Estratto del libro "La Realizzazione del Sé"
(tasto destro salva con nome)

INDICE

Introduzione

  • Paramhansa: il “cigno supremo”
  • La follia del materialismo
  • Il vero scopo della vita
  • La natura di sogno dell’universo
  • L’anima e Dio
  • Un solo Dio, una sola religione
  • La legge della vita
  • Il peccato è ignoranza
  • La legge del karma
  • La lezione della reincarnazione
  • Superare il karma
  • Grazia contro sforzo personale
  • La necessità dello yoga
  • L’autostrada verso l’Infinito
  • La necessità di un guru
  • La parte del discepolo
  • Modi in cui si può adorare Dio
  • Come pregare in modo efficace
  • Sulla meditazione
  • Consigli generali
  • La realizzazione del Sé

Indice analitico

APPROFONDIMENTI

Introduzione:

Ho vissuto con Paramhansa Yogananda come suo discepolo negli ultimi tre anni e mezzo della sua vita. Ero con lui da un anno e mezzo, quando egli comincio? a esortarmi a prendere nota di quello che diceva nelle sue conversazioni informali. Eravamo nel suo ritiro nel deserto, dove stava completando i suoi commenti alla Bhagavad Gita.

Dapprincipio mi trovai un po’ in difficolta?. Non conoscevo la stenografia e la mia calligrafia era illeggibile persino per me. Il Maestro, pero?, fedele al suo stesso insegnamento che bisogne- rebbe concentrarsi sulla luce piuttosto che sull’oscurita?, non presto? alcuna attenzione a impedimenti cosi? insignificanti. Con- tinuo? a esortarmi. «Non parlo spesso da un livello di gyana [saggezza imper- sonale]» diceva. La sua natura, infatti, si esprimeva solitamente nell’amore divino.

Il mio entusiasmo crebbe, man mano che mi rendevo conto di non avere mai letto o udito altrove insegnamenti cosi? profondi, chiari e convincenti. «Scrivilo!» mi ripete? spesso il Maestro negli anni seguenti, durante le sue conversazioni con i monaci o i visitatori. A volte, come spiegazione, aggiungeva: «Non l’ho mai detto prima d’ora».

La realizzazione del Se?

Dato che la mia scrittura era quella che era, non potevo spera- re di stargli dietro. Tuttavia, con il passare delle settimane, scoprii che il Maestro mi aveva concesso una straordinaria benedizione: potevo sentire la sua voce come se pronunciasse le parole nella mia mente mentre le annotavo, anche dopo diverso tempo. Era una benedizione cosi? straordinaria che anni dopo, in India, ebbi la conferma che i miei ricordi delle parole, e perfino di intere frasi, che il Maestro aveva pronunciato in hindi o in bengali erano cor- retti, benche? non conoscessi quelle lingue quando lui era in vita.

Continua a leggere...

AUTORE

Paramhansa Yogananda Il primo grande maestro indiano a trasferirsi in Occidente, è considerato una delle principali figure spirituali dei nostri tempi. Nacque nel 1893 a Gorakhpur, in India, come Mukunda Lal Ghosh, da una famiglia benestante del Bengala. Divenne discepolo a diciassette anni del grande swami Sri Yukteswar (a sua volta discepolo di Lahiri Mahasaya), presso il cui ashram rimase dieci anni. Nel 1915, dopo la laurea presso l'Università di Calcutta, entrò a far parte dell'ordine monastico del suo maestro, ricevendo il nome di swami Yogananda. Nel 1920 giunse a Boston, in qualità di rappresentante per l'India al Congresso internazionale dei leader religiosi. Qui, nello stesso anno, fondò l'associazione religiosa Self Realization Fellowship (SRF), poi stabilita definitivamente a Los Angeles nel 1925. Per oltre trent'anni, con innumerevoli viaggi, conferenze e lezioni, espose al mondo occidentale gli insegnamenti dello Yoga e della meditazione. Nel 1935 compì un lungo viaggio tra Europa e Africa per fermarsi poi, oltre un anno, in India, dove il suo maestro Sri Yukteswar gli conferì il titolo monastico di Paramhansa (cigno supremo). Entrò in Mahasamadhi il 7 marzo 1952, lasciando sia all'Oriente che all'Occidente un'immensa eredità di ordine spirituale e morale, testimoniata e diffusa in tutto il mondo. Gli insegnamenti di Paramahansa Yogananda sono contenuti nel libro Autobiografia di uno yogi e in molti suoi scritti, lezioni, discorsi e commenti, pubblicati in oltre 25 paesi. Yogananda ha dato risalto ai principi eterni alla base di ogni religione. Il suo scopo era quello di aiutare i ricercatori sinceri della Verità, indipendentemente dal loro credo, a ottenere l’esperienza interiore e diretta di Dio. Egli ha insegnato che l’essenza in- tima di ogni religione è la stessa: la via all’unione con l’Infinito, conosciuta come “realizzazione del Sé”. Per aiutarci, Yogananda ha trasmesso l’antica scienza del Kriya Yoga, insegnando pratiche spirituali facilmente accessibili ai ricercatori occidentali.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 1 agosto 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un testo dalla comprensibilità accessibile a tutti coloro che veramente vogliono scoprire l'Essenza del percorso esistenziale, e con essa rendersi conto che la Felicità non è rappresentata da una'affannosa ricerca "esterna" ma dalla consapevolezza d'averla a disposizione dentro di noi!!! L'ennesimo meraviglioso Insegnamento del Maestro Yogananda.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 novembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo questo libro di Yogananda, quanti insegnamenti ci ha donato in questo libro. Oltretutto leggendolo si ha una forte sensazione di pace.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 agosto 2015

Ho tutti i libri di questo autore, mi è stato incredibilmente di aiuto nel mio percorso spirituale, non mi aspettavo che leggendo i suoi libri potessi avere questo insegnamento completo. Riguardo questo libro posso solo dire che è sicuramente da leggere, dovrebbero farlo tutti, per realizzare il nostro io interiore con semplicità.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 gennaio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo libro di riflessione e meditazione.... La lettura si avvia tra capitoli e brani di coscienza e spiritualità che avvolge e libera... Renato

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 dicembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro molto bello e ben fatto per chi riesce a comprendere i piani sottili e soprattutto da chi sta percorrendo la via spirituale

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su