Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


La Rivoluzione che Stavamo Aspettando

Ecologia profonda, educazione etica e consapevolezza per vivere la crisi come rinascita

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro è il testamento politico-sociale di Claudio Naranjo, un testo che non lascia indifferente chi lo legge. In pagine dense di sapere e rimandi ai più grandi pensatori mondiali, l’autore propone un percorso per raggiungere una maggiore consapevolezza e una massa critica tale da consentire un cambiamento nella coscienza globale.

Naranjo dedica riflessioni illuminanti al significato della libertà e dell’educazione, riassume le caratteristiche salienti della sua psicologia degli enneatipi, ovvero della visione integrativa della personalità, e si sofferma sul contributo della meditazione al processo di scoperta del sé.

I capitoli conclusivi sono dedicati al programma SAT, elaborato nell’omonimo Istituto da lui fondato nei primi anni ’70, e alle modalità atte a umanizzare le imprese per riumanizzare la società e cambiare l’economia.

In chiusura il volume rilancia uno dei nodi centrali della riflessione contemporanea: la necessità di una nuova coscienza per cambiare il mondo.

Un libro dedicato a chi guarda con inquietudine e volontà di cambiamento lo stato attuale del pianeta e dello sviluppo umano.

AUTORE

Nato in Cile, Claudio Naranjo ha studiato medicina, musica e infine filosofia. Dopo un training presso l'Istituto Cileno di Psicoanalisi, sotto Ignacio Matte Bianco, ha insegnato psicologia all'Università del Cile. Qualche anno dopo lo ritroviamo al famoso Esalen Instìtute, dove diventerà uno dei successori di Fritz Perls; oggi Naranjo è considerato uno dei personaggi che meglio rappresentano lo spirito più avanzato della psicologia americana degli ultimi decenni. È stato discepolo di maestri come Idries Shah, Oscar Ichazo, Tarthang Tulku, e ha insegnato Religioni comparate al California Institute of Asian Studies. Comunque, la ricerca sulla tipologia psicologica e sulle dimensioni della personalità è sempre rimasta il suo interesse principale, e lo ha portato a collaborare anche con Raymond B. Calteli, uno tra i più noti costruttori di test psicologici. Si è avvicinato alle dottrine spirituali della Quarta Via, cercando di integrarle con le più moderne concezioni delle scienze umane.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 22 marzo 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Claudio Naranjo rivoluzionario dei nostri tempi scrive questo libro come un po' il sunto del suo pensiero. Non sempre lineare alle volte ripetitivo ma offre comunque buoni spunti di riflessione.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su