Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


La Storia che Verrà

Dall'uomo di Neanderthal alle prime civiltà, gli indizi per riscrivere il nostro passato

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,58 invece di 14,80 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 268
  • Formato: 14x20
  • Anno: 2013

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

I nostri antenati, vissuti cinquemila anni fa e oltre, continuano a stupirci. Queste pagine affrontano alcune delle tematiche più complesse della preistoria e della storia antica del genere umano: la scomparsa dell'uomo di Neandertal, il culto della Dea Madre, le remote migrazioni anche per mare, le civiltà dimenticate con le loro incredibili conoscenze.

Una serie di indizi da seguire per instillare almeno il dubbio che le vicende che hanno contraddistinto la nostra razza, nel corso dei millenni prima della nostra era, possano anche discostarsi da come finora ricostruite. Perché le generazioni future possano leggere una storia diversa da quella che abbiamo letto noi. La Storia che verrà.

"Diversi ricercatori hanno osato sfidare il punto di vista accademico circa la linea evolutiva umana, la nascita della coscienza, delle società, della scrittura e tutto quando ci rende "uomini". Un punto di vista radicato e fossilizzato quello accademico, sebbene basato su teorie e ipotesi, che è stato propagandato come definitivo e corretto, ma che invece le stesse accademie hanno dovuto cambiare costantemente perché forzate dai ritrovamenti che sfondavano gli argini dogmatici eretti dai "soloni" della cultura e della scienza, lì dove le menti di coraggiosi e arguti "rivoluzionari" studiosi non erano riusciti a fare breccia.

In effetti, nello studio della storia dell'uomo, a volte parla più l'osso di un morto che la lingua di un vivo e poiché non esiste limite alla verità, la scienza può dire di avere accesso costante alla sua penultima versione, perché la verità ultima è sempre oggetto di ricerca. È su queste basi intellettuali, da me profondamente condivise e sulle quali fondo la mia attività di ricercatore, che l'autore Simone Barcelli ha scritto e generato questo libro.

Un saggio che mi ha colpito ed emozionato perché va ad esplorare le zone d'ombra di ciò che siamo stati e di ciò che abbiamo costruito nei millenni bui, ma affascinanti, della preistoria, di quali vette culturali avevamo già raggiunto intorno al 10.000 a.C, per poi precipitare come Icaro dalle ali di cera, in una nuova genesi e ricominciare daccapo, perdendo poco alla volta coscienza della nostra passata grandezza."
Adriano Forgione

AUTORE

Simone Barcelli è un divulgatore di Storia antica, archeologia e mitologia. Già webmaster del portale Tracce d’eternità è stato per anni curatore dell’omonima rivista digitale in download gratuito per gli utenti. Ha collaborato con Edizioni XII. Nella selezione di testi inediti. Collabora con Cerchio della Luna per cui ha scritto numerosi testi.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su