Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


La Storia della Libellula Coraggiosa

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,75 invece di 15,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 32
  • Formato: 21x26
  • Illustrato a colori
  • Anno: 2015

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un racconto avventuros che emoziona e consola un bambino in cerca del nonno.

Una delicata metafora del cambiamento e della perdita, raccontata dalla penna di Chiara Frugoni e dalle immagini all’acquerello di Felice Feltracco.

Un bambino chiede alla madre perché il nonno non c’è più. La risposta è una fiaba.

C’era una volta uno stagno. E sul fondo soffice di questo stagno vivevano piccole larve di libellula.

Il paesaggio in cui si muovevano era un bosco di piante acquatiche sempre in movimento, sui cui steli le larvette si dondolavano come in una culla. Ogni tanto una larva diventava un po’ più grande delle altre e veniva presa dalla voglia di salire in superficie. Le compagne la vedevano arrampicarsi su uno stelo d’erba e sparire per sempre. Questo le rendeva molto tristi ma anche molto curiose. Una piccola larva coraggiosa promise che, quando fosse stato il suo turno, sarebbe tornata sott’acqua a raccontare alle compagne la sua avventura. E il grande giorno arrivò...

AUTORI

Chiara Frugoni è nata nel 1940 a Pisa dove, dopo la laurea, ha concluso il perfezionamento presso la Scuola Normale Superiore. Ha insegnato Storia medievale alle Università di Pisa, Roma e Parigi, dedicando molta parte della sua ricerca alla figura di San Francesco d’Assisi. Per Feltrinelli ha pubblicato Perfino le stelle devono separarsi (2013) e gli albi San Francesco e il lupo. Un’altra storia (2013) e San Francesco e la notte di Natale (2014) con gli acquerelli di Felice Feltracco.

Felice Feltracco, oltre a lavorare come scenografo per spettacoli teatrali, ha dedicato la sua attività di pittore allo studio del paesaggio con disegni e acquerelli. Nel 2009 alcune sue opere sono state esposte al Royal Institute of Painters in Watercolours a Londra. Nel 2014 il Comune di Bergamo ha organizzato un’importante mostra degli acquerelli contenuti nei due albi su San Francesco pubblicati da Feltrinelli. Recentemente Felice Feltracco si è applicato all’acquisizione delle tecniche pittoriche orientali.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su