La Superstizione

  Clicca per ingrandire

La Superstizione

Dalla Mesopotania all'Europa tra Religione e Magia

Floreana Nativo

  • Prezzo: € 13,00

  • Disponibile per la spedizione entro 2 giorni lavorativi

Quest'opera suscita l’interesse del curioso, ma coinvolge ed appassiona il lettore offrendo un panorama completo sulla superstizione in Occidente non disdegnando, all’occasione, di presentarsi... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 13 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Quest'opera suscita l’interesse del curioso, ma coinvolge ed appassiona il lettore offrendo un panorama completo sulla superstizione in Occidente non disdegnando, all’occasione, di presentarsi come un vero manuale pratico e come tale anche consultabile nei singoli capitoli.

“Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male”.
(Eduardo De Filippo)

Partendo da questo concetto, l’autrice cerca di vagliare le cause per cui, sin dalla nascita dell’uomo, alcuni colori, pietre, piante, parole, azioni siano oggetto di credenze popolari che li caricano di potenza negativa o positiva. Credenze che cambiano da popolo a popolo e di secolo in secolo, perché la superstizione non è un elemento stabile e concreto, ma una “variabile”, diremmo in termini algebrici, che si adatta alle esigenze ed alle mentalità di un’epoca.

Quindi per capire le origini di determinati atti che ripetiamo ancora oggi senza averne più memoria storica, come gettare una moneta in una fontana o non passare sotto una scala o, per gli ebrei, mettere un sassolino sulla tomba dei propri cari, l’autrice si è dedicata alla ricerca delle azioni che li hanno generati dall’inizio della storia dell’uomo.

Questo ha significato uno sguardo alla civiltà ed alla religione dei popoli esaminati, dai mesopotamici agli Egizi, dai Greci ai Romani, dai Celti fino ad arrivare al Medioevo ed ai giorni nostri. Inoltre uno sguardo particolare è stato dedicato ad elementi affascinanti come le piante, le pietre preziose, i numeri, l’astrologia fino ai vari tipi d’esoterismo ancora in uso.

Indice

Introduzione

  • Le Prime Civiltà - Mesopotamia
  • Egitto
  • Gli Ebrei
  • Da Atene a Roma
  • I Celti
  • Cristianesimo
  • La Caccia alle Streghe
  • Tradizioni e Folklore
  • Viaggi oltre le Ombre
  • La Flora Religiosa e Superstiziosa
  • Pietre e Talismani
  • Uccelli Magici e Sacri
  • Il Cammino del Cielo
  • Diabolus in Musica
  • Tarocchi e Sibille
  • Chiromanzia, Rabdomanzia e altro
  • Il Fascino dei Numeri
  • Non è vero... ma ci credo

Bibliografia

Nota dell’autore

Dettagli Libro

Editore Editoriale Programma
Anno Pubblicazione 2014
Formato Libro - Pagine: 256 - 14 x 21cm
EAN13 9788866433125
Lo trovi in: Pratiche Esoteriche

Autore

Floreana Nativo, nata ad Agrigento, ma friulana d’adozione, ha intrapreso un lavoro di ricerca sul mito e sul simbolismo, cercando la correlazione di questi nelle varie religioni. I miti, le religioni e le leggende sono quindi un orientamento fisso per l’ispirazione dei suoi scritti. Leggende che si possono ritrovare nelle storie dei nostri paesi, raccontate dai vecchi, che, per fortuna, non hanno solo una memoria telematica ma ricordi…e ricordi, dei ricordi…


Torna su
Caricamento in Corso...