Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


La Svolta

Testo Tedesco a fronte

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 122
  • Formato: 11,5x19,5
  • Anno: 1995

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"La svolta" non è soltanto un testo essenziale per comprendere Martin Heidegger; è soprattutto un tema centrale del suo itinerario di pensiero le cui radici affondano nella stessa tormentata genesi e stesura del suo capolavoro "Essere e tempo".

La svolta infatti era già presente nel progetto di quest'opera, in quanto la reinterpretazione del problema dell'essere doveva necessariamente passare attraverso un radicale capovolgimento di prospettiva: dalla chiarificazione del tempo come orizzonte trascendentale dell'essere, dimenticato, alla chiarificazione dell'essere come soluzione dell'enigma del tempo.

La svolta da "Essere e tempo" a "Tempo e essere".

AUTORE

Maurizio Ferraris (Torino 1956) insegna estetica nella università di Trieste. Pubblicazioni principali: Differenze. La filosofia francese dopo lo strutturalismo (Milano, Multhipla 1981); Tracce. Nichilismo moderno postmoderno (ivi 1983); La svolta testuale. Il decostruzionismo in Derrida, Lyotard, gli “Yale Critics' (Pavia, Clup 1984; 2" ed. Milano, Unicopli 1986); L’età dei nomi. Quaderni della “Recherche’’ (inediti proustiani tradotti, introdotti e annotati, con D. De Agostini, Milano, Mondadori 1985); Aspetti dell’ermeneutica del Novecento, in AA.VV, Il pensiero ermeneutico (Genova, Marietti 1986); Ermeneutica di Proust (Milano, Guerini e Associati 1987); Storia dell’ermeneutica, Milano, Bompiani 1988; Estetica, ermeneutica, epistemologia, in S. Givone, Storia dell’estetica (Roma-Bari, Laterza 1988); Nietzsche nella filosofia del Novecento (Milano, Bompiani 1989).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su