Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

La Vita È Meravigliosa se Bevi Buon Vino

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 19,50
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 601
  • Formato: 14x22
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Chissà che non sia proprio questa la più autentica e appropriata Guida dei vini: i corretti abbinamenti non solo al cibo, ma alla vita stessa, alle sue emozioni e sensazioni. Un viaggio nella storia e nella filosofia del vino e della vite, dedicato a quanti hanno compreso che non si beve per dimenticare, ma per ricordare.

Se in ogni tempo e in ogni luogo la civiltà è cominciata con una vigna, è perché niente è vivo più del vino. Il vino comprende, sogna, ricorda, progetta. E racconta. Di piccoli casolari nel Chianti e di moderne Babele come New York e Parigi. Di come mille status symbol non valgano un omino novantenne di Montalcino che sa dire di ogni bicchiere da quale vigneto proviene. Di come, dalla Roma dei Cesari a oggi, il vino si sia fatto persuasione, politica, persino religione.

Di come uomo e vino abbiano imparato ad addomesticarsi a vicenda, anche grazie a un maledetto ragno. Ogni vino ha una storia, fatta spesso di racconti e aneddoti tanto straordinari da sembrare impossibili, una storia che rende ciascun vino unico e adatto a un particolare momento dell’esistenza o della giornata.

AUTORI

Roberto Cipresso è uno dei più apprezzati winemaker del mondo. Artefice di vini pluripremiati, è stato insignito dell'Oscar del Vino 2006 come miglior enologo italiano. Nel 2007 ha ottenuto il Premio Veronelli, quale miglior giovane scrittore. Quando non gira l'Italia e il mondo per vigneti, vive a Montalcino.

Con Giovanni Negri ha ideato in Toscana il Treno del Vino e animato il progetto della Stazione di Montalcino. Insieme hanno pubblicato con successo Il romanzo del vino (con la collaborazione di Stefano Milioni) e Vineide.

Giovanni Negri, deputato a 27 anni, parlamentare italiano ed europeo, segretario del Partito Radicale, protagonista del Caso Tortora, presidente di gruppo parlamentare alla Camera, consigliere del Ministero dei beni culturali, giornalista, autore di pamphlet e volumi sull’"Italia del Non Fare” e i “Senzapatria”, fondatore dell’Osservatorio Laico, ideatore della campagna “Emma for president”, espulso a vita dalla Cecoslovacchia nel 1988, riaccolto e ringraziato dal presidente Havel nel 1989, primo esponente politico a ricevere in Italia il Dalai Lama.

Il gioco delle caste è il romanzo in cui racconta cose viste, fatte e viste fare.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su