Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

La Vita è un Soffio, la Morte è Vita

Messaggi e segni dalla dimensione dello Spirito

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,97 invece di 12,91 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Allegati: con audiocassetta Pagine: 176
  • Formato: 15,50x21
  • Anno: 1999

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La sofferenza di una madre nel momento disumano del distacco fisico da un proprio figlio, congiunta ad un amore senza limiti, può costituire la condizione per l'acquisizione improvvisa di una elevata sensitività. Ed ecco che nello spirito disperato di Lida Russo emergono straordinarie "antenne" orientate verso il Cielo, capaci di captare misteriosamente la "voce" del figlio Enzo proveniente dalla sfera trascendente. Nasce così un misterioso, meraviglioso "ponte" con l'Aldilà. Per Lida il fenomeno si è rivelato con effetti quasi incredibili: non voci flebili, afone, sussurrate; i risultati da lei ottenuti nel campo della metafonia sono più unici che rari, considerando l'eccezionale chiarezza e timbricità dei messaggi captati e registrati.

Sembra quasi di essere in presenza di un fenomeno di "voci dirette" provenienti da Entità presenti nell'ambiente, più che di normale metafonia. Ascoltando, è facile distinguere le voci maschili da quelle femminili, quelle infantili da quelle adulte e perfino capire le cadenze dialettali.

I messaggi ricevuti da Lida sono improntati principalmente ad un unico ed elevato concetto: la precarietà e temporaneità della vita terrena, proiettata verso la vera vita, quella eterna.

Vari altri fenomeni paranormali accompagnano la medianità prevalentemente affettiva di Lida Russo.

"La vita è un soffio, la morte è la vita!" è lo "slogan" più emblematico e profondamente significativo ricevuto da Lida dal piano spirituale che ci trascende.

Consapevole di essere stata privilegiata di un dono eccezionale, Lida si dedica con molta disponibilità ad altre mamme disperate: è convinta che il suo amato Vincenzo richiede da lei questo impegno, che è ancora fonte di gratificazione e di evoluzione.

Questo libro - corredato opportunamente di una audio-cassetta - era necessario ed atteso; esso si aggiunge a tanti altri che in questi ultimi tempi hanno arricchito la letteratura medianica, ma costituisce una testimonianza sorprendente e singolarissima nel "cammino della speranza".

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su