Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

La Creatività

Essere creativi per sprigionare le forse interiori

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Possiamo essere creativi solo se siamo individui... Se facciamo parte della psicologia della folla, non potremo creare, perché la folla vive trascinandosi, non conosce alcuna danza, alcun canto... Nella persona che non fa parte della psicologia di massa, che non vive da robot, la creatività fiorisce in modo naturale, in lei sorge un impulso irreprimibile che la spinge a creare.
E Osho, in questo libro, ci conduce alla nostra individualità, alla nostra creatività più profonda.

AUTORE

Osho (1931-1990) è un mistico contemporaneo che ha dedicato la vita al risveglio della consapevolezza. Sempre di più i suoi insegnamenti si rivelano un vero e proprio trampolino di lancio verso un equilibrio esistenziale che dona alla vita integrità e pienezza. Ha ricevuto l'illuminazione nel 1953, periodo in cui si stava laureando in Filosofia. Quel momento segnò la fine della sua vita precedente. Egli ha sempre professato il ritorno dell'uomo alla pratica della meditazione, dell'umorismo, dell'amore e della celebrazione della vita.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 settembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

un libro che trovo molto attuale per uscire da certi schemi mentali e che aiuta a riscoprire la ns parte creativa che non possiamo far morire dentro di noi perchè l'anima ne soffrirebbe osho ci aiuta a scoprire il ns. malessere quotidiano ad accettarlo ed elaborarlo per riscoprire il bello che abbiamo dentro

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Possiamo essere creativi solo se siamo individui... Se facciamo parte della psicologia della folla, non potremo creare, perché la folla vive trascinandosi, non conosce alcuna danza, alcun canto... Nella persona che non fa parte della psicologia di massa, che non vive...una riscoperta della creatività e dell'individuo...consigliato assolutamente!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su