Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

La Qabalah della Bestia Trionfante

-15%
La Qabalah della Bestia Trionfante

  Clicca per ingrandire

La rinascita delle divinità egizie, la cosmologia della sacra qabalah e il prossimo ritorno dell'età dell'uomo e della donna divinizzati nel pensiero di C. S. Jones (Frater Achad), primo... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 13 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

La rinascita delle divinità egizie, la cosmologia della sacra qabalah e il prossimo ritorno dell'età dell'uomo e della donna divinizzati nel pensiero di C. S. Jones (Frater Achad), primo discepolo e figlio magico ribelle di Aleister Crowley.

Frater Achad sviluppa in questo libro le argomentazioni ed esperienze che lo portarono a contrapporsi drammaticamente al suo Maestro, di cui accentuò gli aspetti mistici per elaborare una visione del mondo diversa ma sostanzialmente fedele a quella "thelemica" inaugurata da Crowley, la "Grande Bestia", con il suo neopagano Liber Legis...

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: Danila - 15 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Studio da anni la Qabalah questo è un libro che mi ha lasciato senza parole ma contenta di molto capire

 Commenta questa recensione

Scritto da: Maicol - 5 giugno 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Penso possa far riflettere a chi conosce e si destreggia bene in questo argomento, analizzando la qabalah e l'albero della vita da un altro punto di vista. Sicuramente lo sconsiglio a chi è agli inizi perchè metterebbe soltanto confusione in testa.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Carla - 6 giugno 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Pensavo parlasse d'altro invece è improntato su Aleister Crowley e sul significato della qabalah secondo il punto di vista dell'autore. Probabilmente è anche scritto bene, anche se fa troppi riferimenti a personaggi e autori vari, ma non è proprio il mio genere!

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...