Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 51 punti Gratitudine!


La Radiestesia Applicata alla Medicina

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 25,50 invece di 30,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 241
  • Formato: 21x30
  • Illustrato in bianco e nero
  • Anno: 2017

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Elementi di Radiestesia + La Radiestesia Applicata alla Medicina

Elementi di Radiestesia + La Radiestesia Applicata alla Medicina = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 47,60 invece di € 56,00
Risparmio € 8,40
Compra Elementi di Radiestesia + La Radiestesia Applicata alla Medicina
Disponibilità per la spedizione: Immediata

Manuale teorico-pratico di radiestesia medica corredato di elementi di anatomia, fisiologia e biologia umana che descrive le varie parti del corpo umano, i diversi apparati e sistemi e tutti gli organi di senso e le modalità operative dei vari test radiestesici.

Nel testo sono riportati 37 quadranti di radiestesia di grande utilità per diagnosticare le varie malattie e individuare cure e farmaci.

In esso sono riportate: l'apparato digerente, quello osteomolecolare, muscolare, respiratorio, cardiovascolare, linfatico, urinario, genitale, il sistema endocrino, quello cerebrospinale e neurovegetativo e tutti gli organi di senso, e le modalità operative per l'esecuzione dei vari test radioestesici che si determinano anche con i ben 37 quadranti di radioestesia riportati nel testo, che sono di facile impiego e assoluta efficacia per diagnosticare le varie malattie e relative cure mediante i farmaci più convenienti da impiegare e la loro efficacia sui pazienti, compresa la loro posologia e biocompatibilità tra essi se assunti contemporaneamente.

E' il testo più importante di tutti i tempi che riguarda l'applicazione della radioestesia alla salute umana. Serve ai medici che vogliono ottimizzare e migliorare la loro sperimentazione e specializzazione con questa disciplina antica di millenni; ma è anche di importanza vitale per chi pratica la medicina omeopatica o complementare come la cromoterapia, l'aromaterapia, la pranoterapia, l'orgoneterapia, la fitoterapia, l'agopuntura, medicine che fortunatamente considerano l'uomo come un sistema energetico dinamico universale e vanno ad agire sui livelli energetici-vibrazionali del corpo, sanandolo.

Il libro è di aiuto anche alla cultura dei paramedici e degli studenti di medicina per i suoi insegnamenti, ed è una guida sicura per tutti i radioestesisti, da quelli che iniziano a quelli già esperti per sviluppare ed estendere la loro cultura e capacità radioestesica.

INDICE

Presentazione

Autorevole valutazione

Singolare testimonianza

Al lettore

Bibliografia

  • Generalità
  • Diagnosi
  • Accertamenti diagnostici
  • Orientamenti

Conclusione

Appendice

APPROFONDIMENTI

La radiestesia non contrasta con i princìpi della scienza:

"Da quanto si è detto, appare evidente che la radiestesia non contrasta con i princìpi della scienza, anche se con questo termine si volessero indicare soltanto le discipline sperimentali. Ciò vale soprattutto se si tiene presente — come giustamente osserva il Calvario — che essa è « una disciplina a sé stante, del tutto originale, che presenta semplici analogie con le altre scienze ».‘ Perciò i cultori di queste non sempre riescono a comprenderla, per il semplice fatto che i radiestesisti nel trattare la propria materia prendono in prestito termini in uso nella fisica, come: « campo », « onde », « radiazioni », ecc... il cui esatto significato è soltanto analogico."

Fernando Bortone

Continua a legere l'estratto del libro "La Radiestesia Applicata alla Medicina".

AUTORE

Il Prof. Dott. Fernando Bortone, nato a Fondi (Latina) il 13 dicembre 1902, dopo aver studiato ingegneria all'Università di Roma e prestato servizio militare nell'arma di artiglieria, si laureò in filosofia nella Pontificia Università Gregoriana. Missionario, recatosi in Cina, per diciotto anni si dedicò all'evangelizzazione e allo studio delle religioni orientali. Insegnò sinologia a Pechino e pubblicò opere di linguistica, di storia, di morale anche in lingua cinese. In campo medico durante la guerra cino-giapponese fece parte della Croce Rossa Cinese. E' stato nominato libero docente di Radiestesia Medica dall'Accademia gentium "Pro Pace" e socio onorario dell'Accademia Lancisiana di Roma.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 8 giugno 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Grazie il libro è arrivato subito. La Confezione è ottima e il Libro che conosco già , è un bel libro , lo devo rileggere perchè è un libro eccezionale. Grazie al corriere e al Giardino dei libri.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 febbraio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro veramente interessante per chi si interessa dell'argomento e vuole una guida pratica applicativa per la porpria e altrui salute.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 gennaio 2013

Sicuramente questo libro non può e non deve sostituire il medico e tantomeno le cure intraprese. E' un valido aiuto per chi come me a volte accusa diversi sintomi e, vuole andare ad indagare meglio l'origine di alcuni disturbi. Lo sapevate che il mal di stomaco a volte e provocato da contratture della schiena? Aiuta a districarsi nella marea di sintomi del corpo umano..........Sicuramente la qualità della domanda è fondamentale.....Ho potuto verificare con esattezza dove sono collocate le mie ernie cervicali, piacevolmente sorpresa dalla risposta. Lo consiglio a chi ha già familiarità con la radioestesia. Tiziana

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 aprile 2011

Il libro è sicuramente molto interessante, anche se a mio avviso si rivolge a chi è già in possesso di una certa infarinatura di base in fatto di radiestesia. Fornisce una quantità di indicazioni utili a imparare come utilizzare i quadranti, e credo che sia un ottimo spunto per riflettere ed elaborare sempre nuove metodologie di ricerca. Credo che uno dei suoi limiti stia nell'attribuire le cause del fenomeno radiestesico a quelle tanto nominate e non meglio identificate "radiazioni" di cui molti parlano: non è possibile dimostrarne la presenza, e a mio avviso spiegare la radiestesia in questo modo può creare confusione. Ma mi sembra comunque un ottimo testo pratico per chi vuole iniziare a dedicarsi allo studio della radiestesia medica. Mi sarebbe piaciuto che, a completamento dell'opera, fosse stata inserita anche una vasta aneddotica relativa alla precisa strategia utilizzata nel rintracciare di volta in volta l'organo o gli organi malati, la malattia specifica che affligge un dato paziente e il preciso tragitto di ricerca tramite il quale si giunge ad una determinata diagnosi. Molti lettori infatti non sono medici (neanche io lo sono), e quindi non riescono a destreggiarsi tra i sintomi, i risultati di determinate analisi, la possibilità che un certo male sia da attribuire a più di una causa e così via. Non penso certo che leggere un libro di radiestesia permetta a chi non è medico di diventarlo; ma credo che sarebbe interessantissimo un approfondimento nelle tecniche pratiche di analisi e di diagnosi. Un cordiale saluto. Andrea Ferrari.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 aprile 2011

Il libro è sicuramente molto interessante, anche se a mio avviso si rivolge a chi è già in possesso di una certa infarinatura di base in fatto di radiestesia. Fornisce una quantità di indicazioni utili a imparare come utilizzare i quadranti, e credo che sia un ottimo spunto per riflettere ed elaborare sempre nuove metodologie di ricerche. Credo che uno de suoi limiti stia nell'attribuire le cause del fenomeno radiestesico a quelle tanto nominate e non meglio idenificate "radiazioni" di cui così spesso molti parlano: non è possibile dimostrarne la presenza, e a mio avviso spiegare la radiestesia in questo modo può creare confusione. Ma mi sembra comunque un ottimo testo pratico per chi vuole iniziare a dedicarsi allo studio della radiestesia medica. Mi sarebbe piaciuto che, a completamento dell'opera, fosse stata inserita anche una vasta aneddotica relativa alla precisa strategia utilizzata nel rintracciare di volta in volta l'organo o gli organi malati, la malattia specifica che affligge un dato paziente e il preciso tragitto di ricerca tramite il quale si giunge ad una determinata diagnosi. Molti lettori infatti non sono medici (neanche io lo sono), e quindi non riescono a destreggiarsi tra i sintomi, i risultati di determinate analisi, la possibilità che un certo male sia da attribuire a più di una causa e così via. Non penso certo che leggere un libro di radiestesia permetta a chi non è medico di diventarlo; ma credo che sarbbe interessantissimo un approfondimento nelle tecniche pratiche di analisi e di diagnosi. Un cordiale saluto. Andrea Ferrari.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su