Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


La Società Comunitaria

secondo i principi della Ester

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo scritto è il risultato di un esperimento realizzato da un gruppo di persone che, animate da un sincero desiderio di cambiamento, hanno posto le basi di una nuova idea comunitaria; essi sono riusciti ad immaginare un modello di vita in cui non esiste il denaro, lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, la proprietà privata e soprattutto a concepire un'esistenza impostata sul rispetto, sulla considerazione e sul sostegno reciproci.

Il nome Ester significa stella. L'uomo è paragonato ad una stella e come tale è destinato a brillare di luce propria quando avrà realizzato la sua vera ragione di vita, che consiste, fondamentalmente, nel superare il senso di separazione che lo fa sentire alienato dalla natura e diviso dai propri simili.
In questo modo vive e realizza una condizione di unità con il Tutto, del quale sente di essere parte indissolubile.

Ester inoltre è la traspozizione della parola Istar o Ishtar, che designava il  nome della divinità dell'Armonia e dell'Amore nell'antica Mesopotamia... Una divinità che simboleggiava anche la legge della Conseguenza...

  • La società comunitaria secondo i principi della Ester
  • Dignità
  • Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo
  • Dichiarazione dei principi fondamentali della società comunitaria
  • Riflessione sulla libertà
  • Uomo materialista, uomo psichico, uomo di pensiero
  • Perché è meglio rinunciare alla televisione?
  • Dignità. Lettura di brani tratti da "La Triplice Via del Fuoco" di Raphael
  • Sulla Terra in questi tempi il denaro è il re assoluto
  • Conclusione

AUTORE

Michele Bellavia, nato a Caltanissetta nel 1955, vive e lavora in Valle di Susa, in provincia di Torino, editore e ricercatore si occupa di progetti in campo sociale; è autore del libro Ta Società Comunitaria”.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 17 settembre 2008

Penso che il concepimento di tale vita e un bene per la società è a dir poco salutaria per tutti noi! Nel mio parere penso che tale perspetiva arriverà dopo il 2012. Io adesso faccio parte di un gruppo molto famoso negli Stati-Uniti i Hells-Angels. Si pensi che pure là c'è lo stesso funzionamento liberalistico,ognuno è libero, solidario dell'altro sia psicologicamente che fisicamente. Sono anch'io contro la diffusione di notizie false mandate dai media che oggi sono la droga dell'essere umano..

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA