Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 20 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei Preferiti.

Lavorare Con le Famiglie dei Bambini Con Autismo

Guida per gli operatori

 
Lavorare Con le Famiglie dei Bambini Con Autismo

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 20,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 192
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2011

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'enorme impatto che l'autismo ha sui genitori e sull'intera famiglia ha inizio con la diagnosi ufficiale, vissuta con sconcerto, dolore e l'incombente interrogativo: «Cosa posso fare per aiutare mio figlio?». La risposta spesso fornita dai clinici è una lista di terapie e di invii ad altri professionisti, ma in realtà sono proprio i genitori quelli che possono fare più di chiunque altro per aiutare il proprio figlio: grazie alla natura della loro relazione con lui, sono nella posizione perfetta per essere i suoi migliori insegnanti.

L'approccio psicoeducativo al lavoro con le famiglie di bambini con autismo, presentato in questo volume, riconosce la centralità del loro ruolo nel trattamento e mira a promuovere il benessere dell'intera famiglia preparando i bambini a una vita quanto più possibile indipendente, soddisfacente e produttiva. Persegue dunque mete che inizialmente possono apparire minime ma che sono realistiche, estremamente concrete e, nel lungo termine, le più vantaggiose, in un percorso in ogni momento sensibile ai sentimenti e alle esigenze dei genitori, a partire dalla presentazione della diagnosi fino alla costituzione di gruppi nei quali possano scambiarsi aiuto, guida e sostegno.

AUTORI

Cesarina Xaiz è psicomotricista e terapista della famiglia e lavora dal 1983 con bambini autistici o colpiti da gravi disturbi della comunicazione. Ha lavorato per anni presso il Centro Territoriale Riabilitativo (Ctr) dell'Ospedale S. Paolo - Università degli Studi di Milano.


Enrico Micheli ha lavorato con persone autistiche dal 1975. Psicologo e psicoterapeuta, dal 1983 al 2000 è stato responsabile del Ctr dell'Ospedale S. Paolo - Università degli Studi di Milano. Si è formato all'approccio cognitivo-comportamentale ed è stato docente e supervisore dell'AIAMC (Associazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento). Nel campo dell'autismo, è stato tra i primi in Italia a introdurre aggiornate conoscenze sulle origini organiche di tale disturbo e a diffondere l'approccio educativo. Fondatore del Comitato per la corretta informazione sull'Autismo, ha partecipato con i genitori lombardi al movimento per il Progetto Regionale Autismo; faceva anche parte del Comitato di controllo dell'Osservatorio Regionale Autismo. Dal 2000 al 2008 è stato responsabile del Servizio Età evolutiva del distretto di Agordo della ULSS di Belluno.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su
Serve Aiuto?