-15%
Le Particelle Elementari

  Clicca per ingrandire

Le Particelle Elementari

Michel Houellebecq

  • Prezzo € 11,05 invece di 13,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 337
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2015
  • Sconto

Un libro spietato, intenso, bello ed estremo. Uno sguardo disincantato sul corpo agonizzante della civiltà occidentale che ricorda scrittori d’oltreoceano come DeLillo, Carver, D.F. Wallace e... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 2 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 12 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un libro spietato, intenso, bello ed estremo. Uno sguardo disincantato sul corpo agonizzante della civiltà occidentale che ricorda scrittori d’oltreoceano come DeLillo, Carver, D.F. Wallace e T.C. Boyle.

Michel Djerzinski e Bruno Clément sono fratellastri e sembrano essere accomunati unicamente dall’abbandono della madre. Michel è uno scienziato dedito alla biologia molecolare e vicino al Nobel. Un uomo che ha dedicato la sua esistenza agli studi scientifici che lo hanno portato all’isolamento e all’impermeabilità a qualunque emozione. Il suo sogno è riuscire a clonare gli esseri umani così da poter garantire a essi una vita perfetta.

Bruno è un uomo di lettere, fa l’insegnante, è attirato dal sesso in modo morboso, ed è costretto dalla malattia a entrare e uscire dalle cliniche psichiatriche. Sia la morbosità patologica di Bruno sia l’asettica razionalità di Michel sono il risultato dell’ambiente che li circonda: un mondo fatto di solitudini e dominato dal caso in cui i desideri sembrano scaturire dagli spot pubblicitari.

Nella descrizione di questo quadro apocalittico, nell’aridità di questa umanità scarnificata si intravedono scenari futuri dai risvolti inquietanti.

Autore

Michel Houellebecq - Foto autore

Michel Houellebecq (nato nel 1958) è uno dei più significativi scrittori francesi di oggi. Le sue opere, spesso critiche e provocatorie, prendono di mira molti aspetti caratteristici della società contemporanea. Ha pubblicato i romanzi "Le particelle elementari" (1999), "Estensione del dominio della lotta" (2000), "Piattaforma" (2001), "Lanzarote" (2002), "La possibilità di un’isola" (2005), divenuto un film con la regia dell’autore nel 2008, la raccolta poetica "Il senso della lotta" (2000), i saggi "H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita" (2001) e "La ricerca della felicità" (2008), e il libro scritto con Bernard-Henri Lévy, "Nemici pubblici."


Torna su
Caricamento in Corso...