Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 52 punti Gratitudine!


Le Tarot de Marseille - I Tarocchi di Marsiglia

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo articolo? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

I TAROCCHI DI MARSIGLIA
I Tarocchi sono un insieme di figure, distinte in 22 e 56 carte, definite rispettivamente Arcani Maggiori e Arcani Minori. Il nome corretto con cui denominarli non è Tarocchi, come generalmente accettato, ma Tarot.

Nel corso dei secoli, il contenuto grafico del Tarot, alla stregua di un grande mosaico, a causa degli errori dovuti alla trasmissione orale o per le imprecisioni derivanti da un’errata riproduzione dei disegni, si è gradatamente disperso ed i primitivi simboli si sono disseminati dando vita ai tanti giochi, spesso del tutto lontani dalla fonte originaria, successivamente creati.

Tuttavia, il Filo d’Oro della conoscenza è stato preservato ed è giunto sino a noi grazie ad una confraternita che ne ha accuratamente e silenziosamente tramandato il segreto. Il tassello fondamentale che oggigiorno ci consente di riscoprire l’autentica natura di questa Intelligenza è il mazzo settecentesco del cartaio francese Nicolas Conver, da considerarsi il custode della perfetta conoscenza simbolica contenuta nel progenitore ancestrale.

RESTAURO DEL TAROT
A causa dell’usura del tempo e per certe imprecisioni tecniche e grafiche, è stato necessario un lavoro di restauro del gioco stampato nel 1760, in particolare per il recupero dell’esatta definizione energetica dei colori originali. Questo è il senso dell’opera svolta dal dott. Carlo Bozzelli, in collaborazione con vari esperti del settore.

Lo studio comparativo di vari mazzi del Tarot de Marseille di Conver stampati in epoche diverse, integrato dalla conoscenza dei particolari meccanismi insiti nel Tarot stesso, ha reso possibile recuperare o ridisegnare ex novo (com’è accaduto, per esempio, per i volti dei personaggi o per certi simboli praticamente scomparsi) l’antico gioco, restituendogli la sua essenza originale e la sua armoniosa integrità.

Questo mazzo si differenzia da tutti i giochi di tarocchi disegnati dagli occultisti o dagli esoteristi del passato, per una caratteristica unica e sostanziale: è connotato dalla presenza di una Struttura Cifrata, ovvero un insieme di migliaia di Codici creati dalla combinazione dei simboli, dei colori e dei nomi-numeri delle carte.

Le Tarot de Marseille

STRUTTURA CIFRATA
Questa Struttura Cifrata, vera fonte da cui si è attinto anche per l’opera di restauro, è una matrice ermetica, segreta, cioè un complesso di veri e propri enigmi che, quando risolti, consentono di comprendere il significato degli Arcani e la modalità con cui possono e devono essere utilizzati.

Da ciò, scaturisce un uso del Tarot basato su un criterio oggettivo e comprovabile, cioè un sistema di lettura rigoroso e preciso: il Metodo Tradizionale.Si tratta di una rivoluzione rispetto alla connotazione esclusivamente interpretativa caratteristica del passato che, non solo ha confinato la pratica dei Tarocchi ad una sfera di totale soggettività, ma ne ha svilito drammaticamente la vera natura.

AUTORE

Carlo Bozzelli, sulla base di ricerche scientifiche e filologiche e grazie al confronto con altri specialisti del settore, da molti anni indaga l’universo dei Tarocchi. Come Mastro Cartaio ha restaurato e riportato all’originale perfezione l’antico gioco dell’incisore marsigliese Nicolas Conver, unico vero modello di riferimento. È fondatore dell’Accademia dei Tarocchi, la sola scuola interamente dedicata a questa disciplina. È presidente dell’Associazione Tarologi Italiani, l’organizzazione non profit che norma la deontologia professionale in materia di Tarocchi. Tiene conferenze e seminari in tutta Italia e pubblica articoli su riviste e portali on line. Vive a Napoli.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo articolo? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 agosto 2017

Il più bel mazzo che ho mai utilizzato! La loro armonia, i colori e la cura nell'espressione dei tratti lo rendono a mio avviso un gioco fuori dal comune. La qualità della carta dal negro si conferma un'eccellenza. A differenza degli Jodorowsky le cui carte si sono aperte e sfibrate ai lati queste a distanza di tempo e di utilizzo hanno mantenuto la loro integrità!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 agosto 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' per me una grande emoziona aver potuto acquistare il mazzo dei tarocchi restaurati da Carlo Bozzelli in base agli originali di Nicolas Conver. In precedenza avevo letto la splendida pubblicazione del medesimo autore "Il Codice dei Tarocchi", un autentico capolavoro in seguito al quale mi sono promesso, appena me la sentirò essendo temi molto corposi ma splendidi, di acquistare e leggere l'evoluzione sempre a firma di Carlo Bozzelli "I tarocchi - Il Vangelo Segreto". Io li osserverò quando ne sentirò il bisogno nell'attesa che risveglino il necessario istinto, sentimento di cui avrò bisogno il quel determinato frangente per comprendere le nuove verità associate. Se penso, comunque con tutto rispetto, che dai tarocchi sono nate le carte da gioco ed il loro quotidiano e profano utilizzo... Carlo Bozzelli è un eccezionale autore che unisce la teoria alla pratica e ci risveglia a grandi verità. Grazie, anche al Giardino dei Libri per pubblicazione veramente fuori dal comune!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Le carte nei suoi colori e disegni sono bellissime, per me tra le più belle in circolazione anche il formato della carta mi piace molto. Unico difetto la qualità del materiale usato; secondo me abbastanza scadente.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 luglio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Carine, non saprei dire altro. Il mazzo è piccolino, maneggevole questo si, ma non risco a sentirlo davvero mio. La qualità della carta è un pò scadente...Per quel che costano mi aspettavo di più sinceramente. Comunque carine.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 novembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ricevuti oggi con l'ordine che ho fatto ieri.. Che dire, carte a dir poco magnifiche, belle, resistenti e pratiche nel loro formato che è una via di mezzo tra i normali tarocchi e quelli mini. Sono di fattura ottima e resistente.. Non avevo mai acquistato carte della Dal Negro e non sapevo cosa aspettarmi.. Devo dire che sono rimasta veramente contenta e soddisfatta del mio acquisto.. A parer mio, i migliori Marsigliesi in circolazione al momento..

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 maggio 2015

consigliatissime! i tarocchi sempreverde..consiglio i rider waite per le raffigurazioni degli arcani minori ma questi Marsigliesi sono tra i più comprensibili e classici

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

un mazzo per gli amanti dei tarocchi, eseguito da un esperto, utile per chi è interessato a vedere le differenze dei vari Tarocchi di Marsiglia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 ottobre 2014

Ho comprato il mazzo dopo aver letto il libro. Il libro è molto molto interessante. Il mazzo è utile per fini di studio dei principi presenti sul libro. Per quanto riguarda l'oggetto in se, il formato è molto piccolo e la grammatura delle carte è molto bassa. Non è quindi un mazzo adatto a fini di consultazione divinatorie perché non fa figura steso su un tavolo. Non è bello da vedere come altri mazzi presenti sul mercato.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 novembre 2013

Carte davvero molto belle oltre che resistenti (io le uso moltissimo e sembrano ancora nuove!!). I colori sono dolci e piacevoli. Sono splendide, immerse nei loro codici e significati (che nel libretto interno sono riportati)......io le adoro!!!!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA