Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

L'Effetto Mozart

Curarsi con la musica

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Che la musica influenzi l'umore è cosa nota. Meno risaputo è che la musica possa agire direttamente sull'organismo modificando il nostro stato emotivo, fisico e mentale. Questo fenomeno - chiamato effetto Mozart - non si verifica solo ascoltando le sinfonie del grande Amadeus, ma anche i canti gregoriani, un certo tipo di jazz e di pop, i ritmi sudamericani, le armonie new age e persino un po' di sano e robusto rock'n'roll.

Don Campbell ha raccolto in questo saggio le esperienze di medici e sciamani, musicisti e ricercatori, per mostrare come la musica possa influenzare l'ansia, la pressione alta, il dolore, la dislessia e alcune malattie mentali: è stato infatti dimostrato che determinati suoni, così come ritmi e toni particolari, possono rimuovere blocchi, paure, timidezze e, talvolta, avere persino un effetto curativo.

Guardando fra le più recenti ricerche, ma anche ricorrendo alle antiche conoscenze orientali, l'autore spiega come suoni e vibrazioni, percepiti dal feto durante la vita intrauterina, avranno un effetto sulla salute del futuro bambino, sull'apprendimento e sul comportamento. Veniamo così a sapere che gli studenti capaci di suonare o cantare hanno in genere voti scolastici più alti della media; o che, al momento del parto, la musica può ridurre l'ansia della futura madre aiutando il rilascio di endorfine, sostanze naturali che attenuano il dolore e consentono in molti casi di evitare il ricorso all'anestesia; o ancora che, secondo un direttore di unità coronarica, trenta minuti di musica classica producono gli stessi effetti di dieci milligrammi di Valium.

Ma l'effetto Mozart non è solo una curiosità scientifica. Attraverso una trentina di esercizi semplici e diretti, Campbell spiega come toccare con mano, anzi con occhio, gli effetti benefici della musica, insegnandoci a riconoscere i suoni giusti da quelli sbagliati, le note buone da quelle cattive. Il risultato è un libro tutto da ascoltare per vivere la musica in modo diverso da quanto avete fatto finora.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 settembre 2017

Ottimo libro, com molti esempi di brani, apre la mente alle nuove frontiere della musica usata a scopi terapeutici.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 gennaio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Fantastico. Ti apre un mondo, quello della musica intesa come terapia, e non solo come arte. Poi ognuno può fare i suoi personali approfondimenti. Consigliatissimo!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Lo consiglio vivamente sia a chi della musica ne fà o ne a fatto la propria vita e sia a chi ama semplicemente ascoltarla. Personalmente studio in conservatorio e ho trovato a dir poco fantastici i consigli d'ascolto proposti dall'autore, per regalarci momenti di relax, di armonia, di benessere o magari anche solo di buon umore! E' importante capire l'effetto che la musica ha su di noi e soprattutto sul nostro subconscio. E come ciò sia il riflesso di un buono stato di salute o meno. Campbell con questo libro ci riesce benissimo. E' un libro davvero interessante :)

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su