Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 35 punti Gratitudine!


Lettere di un Maestro Sufi

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La prima cosa che appresi dal mio maestro -Iddio sia soddisfatto di lui - fu questa: mi caricò di due ceste colme di prugne. Io le presi in mano anziché pormele sulla nuca, come m'aveva indicato, ma nondimeno la cosa mi affliggeva grandemente e mi era così penosa che la mia anima si contrasse; essa s'agitava, si umiliava e si turbava oltre misura, a tal segno che quasi ne piangevo - e, nel nome di Dio, avrei davvero pianto per tutte le umiliazioni, il disprezzo e il dispetto che avrei dovuto subire in quella prova -, giacché la mia anima non aveva mai accettato una cosa simile né piegato la testa, e fino a quel momento ero stato inconsapevole del suo orgoglio, della sua rivolta e della sua corruzione; ignoravo se fosse orgogliosa o meno, e nessuno tra i teologi di cui avevo seguito le lezioni - ed erano numerosi - m'aveva ragguagliato al proposito.

Mentre mi dibattevo in questa perplessità e in questa pena, ecco che il maestro, con la sua profonda intuizione, venne verso di me, mi prese le due ceste dalle mani e me le posò sulla nuca dicendo: "Fa' in tal modo la prova del bene per scacciare un po' d'orgoglio! ". Con queste parole mi aperse la porta della rettitudine, poiché così appresi a distinguere gli orgogliosi dagli umili, i seri dai frivoli, i sapienti dagli ignoranti, gli uomini di tradizione dagli innovatori e quelli che possiedono la scienza e l'applicano da quelli che si limitano a possederla senza metterla in pratica."

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 3 agosto 2017

Il primo passo della conversione è quando il cuore si sveglia dal sonno della dissipazione e la persona prende coscienza dello stato in cui si trova. Tutto ciò gli avviene perché gli è concessa la grazia di prestare ascolto con il suo cuore ai richiami di Dio, suscitati nell'intimo. Quando uno riflette nel suo cuore al male compiuto e pone davanti ai suoi occhi le azioni cattive da lui fatte, sorge nel suo cuore il desiderio di pentirsi e di allontanarsi dalla sua cattiva condotta. Allora Dio gli concede la grazia della ferma e retta decisione di incamminarsi sulla buona via del ritorno e la disposizione ad usare i mezzi per la conversione. Ciò si attua mediante la continua considerazione delle promesse di Dio: questa aumenta il desiderio di conversione e gli procura continuamente motivi per portare a compimento la sua decisione, rafforzando la sua speranza e la sua paura. Se continuerà a camminare secondo il suo proposito e metterà in pratica ciò che ha deciso, allora veramente otterrà la grazia della riuscita. Consigliatissimo!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissima testimonianza del pensiero autentico della cultura islamica, si percepiscono le sfumature del pensiero e della Via. Ogni pagina nasconde piccole perle

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su