Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 48 punti Gratitudine!


Lettere sulla Meditazione Occulta

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La scienza della meditazione quale tecnica di allenamento mentale si sta praticando sempre più e in ogni luogo.
La meditazione riguarda il flusso di energia, energia che è impersonale e potente in natura. I suoi pericoli potenziali dovrebbero perciò essere compresi ed evitati e si dovrebbero adottare pratiche sicure ed attendibili.
Il libro delinea i fattori fondamentali, generali e specifici, indicando nel servizio planetario l'obiettivo di fondo della scienza della meditazione.

AUTORE

Alice Bailey (Alice Ann LaTrobe Bateman - 1880-1949), nata a Manchester da una famiglia della buona società inglese, vive fin da piccola contatti con un misterioso personaggio dai tratti asiatici, che anni dopo riconoscerà come il Mahatma Kooth-Hoomi, uno dei Maestri occulti di Blavatsky. Dopo un matrimonio fallito con un pastore anglicano si trasferisce negli Stati Uniti e sposa Foster Bailey, alto dirigente della Società Teosofica. Dal 1919 afferma di essere in contatto con un altro Mahatma della tradizione teosofica: Diywal Khul, meglio noto come "il Tibetano" e dichiara di essere una sua scriba, incaricata di divulgare e amplificare la dottrina di Blavatsky. Le sue rivelazioni la portano a rompere con Annie Besant e a creare col marito un nuovo movimento: la Scuola Arcana, che si considera la versione più autentica della sezione esoterica della Società Teosofica. Lo scopo è diffondere gli insegnamenti dettati dal Tibetano, la cui visione cosmogonica e le cui griglie concettuali hanno influenzato notevolmente l’attuale New Age.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA