Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


Lev Vygotskij - Sviluppo, Educazione e Patologia della Mente

Manuali e monografie di psicologia

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'opera dello psicologo russo Lev S. Vygotskij (1896-1934) spaziò dalla critica teatrale alla psicologia dell'arte, dalla psicologia generale alla psicologia dello sviluppo e alla pedagogia, dalla psicopatologia alla neuropsicologia.

Fra i suoi scritti, "Pensiero e linguaggio" (1934) è considerato uno dei testi fondamentali della psicologia. Le ricerche di Vygotskij furono condotte all'interno di un quadro teorico (la teoria storico-culturale) caratterizzato da un costante riferimento al contesto socio-ambientale che struttura e modula i processi psichici.

Dopo una sintesi della biografia di Vygotskij e delle varie fasi della 'scoperta' della sua opera nel corso del secondo Novecento, viene analizzata la teoria storico-culturale nei suoi aspetti principali: l'autonomia della psicologia, i concetti di funzione psichica superiore e sistema psicologico, il rapporto tra pensiero e linguaggio, la coscienza, lo sviluppo psichico del bambino, la formazione dei concetti, il gioco e l'immaginazione, il ruolo della scuola, il processo di insegnamento/apprendimento e la zona di sviluppo prossimo, il criterio di normale e patologico nello studio delle disabilità e dei processi psicopatologici.

Il volume contiene alcuni box in cui è spiegato il significato di termini e concetti specificamente vygotskiani e una bibliografia completa degli scritti di e su Vygotskij.

AUTORE

Luciano Mecacci ( 1946) è stato ricercatore dell’Istituto di Psicologia del CNR (1971 -1986) e docente di materie psicologiche alla Sapienza - Università di Roma (1977-1995) e all’Università degli Studi di Firenze ( 1995-2009). Si è occupato di psicofisiologia dei processi cognitivi e di storia della psicologia. Il suo interesse per la storia della psicologia russa risale ai periodi di studio presso l'Istituto di psicologia generale e pedagogica di Mosca e l’Istituto di psicologia dell’Accademia delle scienze dell’U RSS tra il 1972 e il 1978. Tra le sue opere: Storia della psicologia del Novecento (Laterza, 1992); Manuale di psicologia generale (Giunti, 2001); Dizionario delle scienze psicologiche (Zanichelli, 2008); Manuale di storia della psicologia (Giunti, 2008).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su