Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Libera le Tue Emozioni - Edizione 2007

Come raggiungere il benessere psicofisico attraverso l'espressione delle emozioni corporee

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 8,00 invece di 16,00 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 427
  • Formato: 13,5x20,5
  • Anno: 2005 - 2007

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Fin da piccoli ci è stato insegnato a non esprimere le nostre emozioni, a rimanere impassibili, a trattenere le lacrime, a chiuderci in noi stessi e soffocare la collera, a nascondere le nostre paure per apparire forti e inattaccabili. Tutto questo ignorando che lo stress emotivo non espresso produce stanchezza fisica generale, svogliatezza, dolori alla schiena, difficoltà di digestione, depressione, bulimia, cancro... e tante altre piccole e grandi sofferenze.

Descrizioni dettagliate, testimonianze, tabelle e test fanno di questo libro un ottimo strumento per guidare ciascun lettore nel proprio cammino di guarigione e libertà, per ritrovare salute fisica e benessere psichico e spirituale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 29 gennaio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro utilissimo per conoscersi e comprendere l'importanza di manifestarsi per ciò che si è e si sta vivendo, liberamente, lasciando fluire le emozioni. Utile ad evitare accumulo di stress emotivi con le loro inevitabili conseguenze di mali fisici e sofferenze.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 novembre 2012

E' risaputo che le emozioni rivelano sempre lo stato d'animo interiore di ciascuno di noi. Se ben analizzate, possono evidenziare conflitti, paure, blocchi e tutte quelle problematiche connesse al vissuto storico, all'infanzia, a quei piccoli e grandi traumi che ci condizionano in modo sotteso, costretti come siamo da mille compromessi a tacere, a trattenere dentro noi stessi tutto ciò che appartiene alla sfera emotiva. Se però si ha il necessario coraggio per ribellarsi alle convenzioni, al quieto vivere, a quelle regole assurde che ci impongono di essere sempre controllati e compassati, senza mai rivelare a nessuno i nostri veri sentimenti, allora si potrà iniziare un percorso di scoperta, di rivelazione, di "epifania" come dicono gli psicologi. Questo libro insegna ad avere coraggio, a manifestarsi, a lasciarsi andare, a vivere pienamente quel patrimonio incredibile di emotività che giace sopito dentro di noi, senza temere giudizi, rimproveri e ostracismi da parte di una società spesso ripiegata su se stessa, che impedisce a ciascuno di vivere liberamente le proprie emozioni, preferendo confinare le reazioni emotive dietro una facciata di un forzato autocontrollo, deleterio e controproducente. Se, difatti, non si impara a sfogare, a esprimere e manifestare le emozioni, si finisce per somatizzarle e il nostro corpo ne subirà le conseguenze, compromettendo la salute e la corretta funzionalità di organi diversi. L'Autrice è stata molto brava nel presentare l'argomento da diverse angolazioni. Da una spiegazione teorica, intrecciata con il racconto di casi ed esperienze reali, passa a tracciare una serie di consigli su come affrontare il problema. Ho apprezzato molto l'intento di indicare soluzioni semplici, alla portata di tutti, immediatamente eseguibili con un po' di buona volontà, direi quasi con quell'amore per se stessi e la propria salute emotiva che deve sempre accompagnare l'esercizio. Sono rimedi ampiamente conosciuti, ma fa piacere leggerne i principi e i benefici promessi nelle varie sezioni del libro, avendo sott'occhio tutto ciò che occorre per cominciare a stare bene. Il libro risulta convincente perché è frutto di un profondo cambiamento personale, che l'Autrice ha messo in atto in un momento particolare della sua vita. Da una serie di vicissitudini fallimentari è nato quel coraggio di mettersi in discussione e cercare dentro di sé le motivazioni necessarie per affrontare una radicale metamorfosi. Ecco perché mi piace sottolineare lo sforzo e l'impegno che leggo in queste pagine, non è un semplice ragionamento teorico ma un'esperienza di vita, tratteggiata come un percorso iniziatico, come un viaggio all'interno di sé, alla scoperta di quel principio di libertà emotiva che deve sempre guidare le nostre azioni quotidiane. Per chi volesse corrispondere con me, ecco la mia email: alfocentauri chiocciola tiscali punto it

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su