Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Il Libretto Rosso del Manager

Le 104 regole del Mao management per un'azienda rivoluzionaria

-15%
Il Libretto Rosso del Manager

  Clicca per ingrandire

Per fare un prodotto rivoluzionario ci vuole un’azienda rivoluzionaria. Per essere tale, un’azienda rivoluzionaria ha innanzi tutto bisogno di un management rivoluzionario. «Adesso, caro... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 14 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Per fare un prodotto rivoluzionario ci vuole un’azienda rivoluzionaria. Per essere tale, un’azienda rivoluzionaria ha innanzi tutto bisogno di un management rivoluzionario.

«Adesso, caro manager, delle due cose l’una o l’altra. O “non te ne frega niente” – la tua visione del mondo è improntata a un individualismo totale, hai fatto del cinismo la tua consapevolezza, e la funzione di dirigere è improntata innanzi tutto alla tua autoconservazione e a mantenere i privilegi di uno status conquistato, magari anche a fatica e (perché no?) con merito, fino a essere disposto a “tirare a campare” – e allora lascia perdere, questo libro non fa per te; rischia di essere solo una perdita di tempo.

Oppure sei un manager che vuole “costruire” e vuole svolgere un ruolo realmente responsabile nei confronti dell’azienda che dirige; per aiutarla a crescere e a essere motore di cambiamento, per migliorare la qualità delle cose, renderle più giuste e più eque…».

"Ho sempre pensato che se uno scrive qualcosa, dovrebbe farlo perché ha realmente qualcosa da raccontare agli altri. Questo libro, nato per gioco, è il frutto di un percorso di dialogo e confronto tra me e Piero (De Micheli). È grazie a lui – lui sì autentico “intellettualindipendentedisinistra” – che riflessioni e ragionamenti su management, rivoluzioni, imprese e cambiamento sono finiti sulla carta.

Un po’ riflessioni personali, un po’ resoconto di conversazioni peripatetiche fatte con Piero – tra una riunione di lavoro e un caffè – per le vie del centro storico di Bologna vicino al suo ufficio; stradine piene di botteghe di artigiani e negozi colmi di vita, colori, sapori e tanta bellezza. Credo sia il primo libro che parla di management a partire dai pensieri di Mao Tse Tung, alla ricerca di una nuova prospettiva. E forse, di questi tempi, vale la pena provarci."


Torna su
Caricamento in Corso...