Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 170 punti Gratitudine!


Il Libro dei Vampiri

Dissertazioni sopra le apparizioni degli Angeli, dei Demoni, degli Spiriti e sopra i Vampiri, o i Redivivi d'Ungheria e di Moravia

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 85,00
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 270
  • Formato: 21,5x31
  • Anno: 2004

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La presente fedelissima riedizione di quest’opera ricercatissima offre la possibilità di attingere direttamente a un testo di indubbio valore occultistico, storico e bibliografico - divenuto peraltro assai raro e difficilmente reperibile anche in antiquariato - obiettivamente prezioso per la ricca documentazione e l'importanza notevole delle testimonianze raccolte, che riflettono efficacemente una singolare realtà del nostro passato e alzano il sipario sullo sconcertante immaginario del proprio tempo.

Al di là degli alterni, infiammati giudizi che hanno segnato e seguito il destino di questo libro fino ai nostri giorni, possiamo dire che a qualche secolo di distanza il volume del Calmet continua a rivelarsi una lettura appassionante e a costituire una delle più originali e brillanti espressioni della fecondità letteraria dell’autore, la cui massima notorietà rimane comunque indissolubilmente legata a questo suo scritto.

Ma il fascino di un’interpretazione suggestiva, romantica e visionaria di una materia così controversa e misteriosa, trascende i limiti del tempo e di ottiche contingenti, e rende le dissertazioni sulle apparizioni degli spiriti un autentico classico, al pari di un’opera d'arte, oltre che, ovviamente, un indispensabile e per molti aspetti significativamente attuale punto di riferimento per qualsiasi analisi o ricerca ad ampio raggio su un argomento ancora oggi al centro di un vivace interesse e di una notevole curiosità in ambito letterario, artistico ed esoterico.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 maggio 2015

Non è certo un libro per tutti, anche se è scritto con un italiano abbastanza moderno e comprensibile. E' interessante scoprire come, all'epoca in cui quest'opera fu scritta, magia, religione e realtà non fossero delimitate da confini marcati ma fuse e cofuse in un unico amaro, ostile mondo. In questo libro è possibile trovare le radici della superstizione o, almeno, intuirne le basi e gli schemi che hanno dato così tanta forza a credenze così aberranti come quelle negli spiriti o nei risorgenti. Si tratta della copia anastatica della seconda edizione. Fa un certo effetto leggere il libro così com'è: sembra di ritornare panni dell´omino occidentale impaurito della fine del seicento (anche se il libro è stato scritto a metà del XVIII secolo). Come è stato giustamente detto da altri: Calmet èstato citato troppe volte e letto troppe poche volte. Buona lettura a tutti voi!!!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su