Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Il Libro della Saggezza

-15%
Il Libro della Saggezza

  Clicca per ingrandire

Addestrare la mente per comprendere se stessi e il mondo. Atisha, alias Dipamkara Srijnana, si dice fosse il figlio di un re di Zahor, una terra in cui fiorì un'interessante tradizione tantrica, e... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 13 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Addestrare la mente per comprendere se stessi e il mondo.

Atisha, alias Dipamkara Srijnana, si dice fosse il figlio di un re di Zahor, una terra in cui fiorì un'interessante tradizione tantrica, e che viene posta ora nell'India nord orientale, ora nel Bengala. Come Osho spiega nel primo capitolo, egli approfondì tre Vie alla realizzazione e divenne così insigne da essere invitato in Tibet, all'epoca sprofondato da più di un secolo in disordini di tipo politico e religioso, dal re e dalla corte, stanchi di tante liti e fazioni. Egli vi giunse nel 1042 e vi morì nel 1054, a pochi chilometri da Lhasa. Trovò un paese in preda all'autarchia spirituale più caotica, alla quale contrappose solo la propria esperienza di intima armonizzazione. I risultati non tardarono: intorno a lui fiorì una scuola che diede frutti fecondi, in termini di realizzazione della coscienza, al punto che oggi è pressoché universalmente riconosciuto il suo ruolo di cardine della spiritualità tibetana.

La pratica presentata in questo libro, detta "addestramento mentale in sette punti", è dunque trasmessa da circa mille anni, senza soluzione di continuità; e oggi come ieri si rivela uno strumento indispensabile per armonizzarsi e non perdersi nel caos del mondo. "Addestramento mentale" è la traduzione letterale del tibetano lo Jong, tuttavia occorre tener presente che in Tibet non viene fatta alcuna distinzione tra mente e cuore, quindi, questo addestramento comporta una trasformazione sia della mente che del cuore.

Paradossalmente, le istruzioni che Atisha diede un tempo acquistano una squisita attualità in quanto egli insegna semplicemente a rispondere, radicandosi in se stessi, più intimamente e più profondamente, in questo modo si usa il contesto esteriore per esternare sempre di più, e con sempre maggior chiarezza, la propria vera natura. Così, semplicemente vivendo, la vita diventa un viaggio della consapevolezza, un percorso evolutivo in cui si sale, passo dopo passo, fino alla vetta suprema dell'illuminazione.

Il testo di Atisha, come la maggior parte dei testi orientali, è sintetico fino ad essere incomprensibile. Venne ridotto all'essenziale per poter essere facilmente ricordato, e quindi trasmesso integro da un Maestro all'altro, in modo che non venisse scordato un solo passo e non perdesse nulla della propria efficacia. Si tratta di un ausilio mnemonico, il commentario è sempre stato accluso da colui che usava questi semi con i propri discepoli, variando in base a chi ascoltava le spiegazioni, per facilitare la pratica e la sua comprensione.
Un libro pratico, dalle parole di Atisha si passa alla pratica del lettore, confortato dal commento di Osho che aiuta a innestare il tutto nel mondo contemporaneo, intervenendo e superando la specifica confusione mentale che oggi ci accompagna.

Oggi Osho è un autore apprezzato per la sua capacità di trasmettere significati vissuti e da vivere, piuttosto che teorie e concetti. Per nulla intenzionato a convincere, Osho viene sempre più letto in quanto vettore di una prospettiva esistenziale verso la quale lo spirito del tempo pare incitarci a evolvere: una realtà tangibile, un destino che egli suggerisce di assumere consapevolmente, se si vuole che l'umanità abbia un futuro. Al di là di ogni giudizio è vero che Osho, in Italia, è un apprezzato "long-seller" e che i suoi libri vantano una produzione regolare e un equilibrio di vendite.

Autore

Osho - Foto autore

Osho (1931-1990) è stato un mistico contemporaneo che ha dedicato la vita al risveglio della consapevolezza. Da professore di filosofia a maestro spirituale, quale è stato riconosciuto in tutto il mondo, il passaggio è stato quasi “naturale”, poiché a soli 21 anni (nel 1953) Osho visse l’esperienza spirituale dell’illuminazione, ovvero la massima connessione con l’universo.

Quel momento segnò la fine della sua vita precedente.

La conoscenza profonda della sua interiorità lo portò a sperimentare nuove sensazioni, a voler vivere la vita in maniera diversa, a meditare e ad approcciarsi serenamente ai nuovi avvenimenti.

Osho ha sempre professato il ritorno dell'uomo alla pratica della meditazione, dell'umorismo, dell'amore e della celebrazione della vita. Questi valori sono importanti per condurre un’esistenza piena e serena; anche se nelle società odierne si vanno perdendo a causa dei pensieri religiosi e dei poteri imposti, nonché a causa dell’eccessivo uso della virtualità a discapito della presenza reale nel mondo e nella vita stessa.

Accettare passivamente le regole imposte porta ad atrofizzare il proprio pensiero, a non voler ricercare la verità, a farsi condizionare dai pregiudizi degli altri.

Conoscere il proprio essere, in connessione con l’Assoluto, è invece l’unico passo da compiere per una vita felice e reale.

L’intento di questo grande maestro è stato, fin dal primo momento, voler trasmettere all’intero globo questa sua consapevolezza e pace.
Proprio per comunicare questo messaggio al maggior numero di persone Osho decise di spostarsi, inizialmente solo in India, e poi in tutto il mondo.

Fa parte di questo particolare periodo anche il cambio del suo nome, da Chandra Mohan Jain a Osho (oceanico), proprio come senso di liberazione da qualcosa che gli era stato imposto da altri. Osho indica proprio il momento della sua illuminazione, ovvero il suo “dissolversi nell’oceano dell’esistenza”.

I libri di Osho sono una raccolta preziosa di insegnamenti di vita, di esperienze e saggezza, utili per aiutare tutti i lettori ad avere una nuova consapevolezza e comprendere il modo migliore di liberarsi dalle regole (di qualsiasi natura) che le società in cui viviamo ci impongono.

Il primo centro di meditazione incentrato sull’insegnamento di Osho (il Jivan Jagruti Andolan, “Movimento del Risveglio”) nacque nel 1969. Dopo questa data molte altre comunità di meditazione vennero alla luce, tra cui quella in cui lo stesso Osho trascorse gran parte del suo tempo, in Oregon, prima di tornare in India e morire dopo alcuni anni, ovvero la Rajneesh Foundation International.

Sempre di più i suoi insegnamenti si rivelano un vero e proprio trampolino di lancio verso un equilibrio esistenziale che dona alla vita integrità e pienezza.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: Fabio - 19 febbraio 2018 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un bellissimo libro , dove Osho commenta e spiega i sette sutra di Atisha che consistono in un vero e proprio addestramento per la mente. Alcune pagine possono risultare molto impegnative ma nel complesso il libro è scorrevole e molto interessante. Consigliato.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Aurelio - 22 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Primo di tre libri di Osho su Atisha ( il tre volte grande), risulta prezioso per tutti coloro che, sulla via dello sviluppo interiore, hanno bisogno di alimentare il proprio centro intellettuale. Osho è come sempre discorsivo e godibile, capace di toccare il cuore attraverso le parole: " La realtà non verrà mai a te sotto forma di risposta... la realtà arriva in uno stato di consapevolezza che non pone domande."

 Commenta questa recensione

Scritto da: Elisa - 11 luglio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro illuminante e fantastico.... Con semplicità e amore vengono trasmesse importanti visioni nel mondo che applicate con costanza e attenzione ti aprono ad una grande realtà!!!!! Bello, da leggere anche più volte!!!!

 Commenta questa recensione

Scritto da: Elena - 16 luglio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Semplicemente fantastico! Secondo me anche per chi non riesce a comprendere, provando a praticare i consigli che vengono dati, a poco a poco si possono aumentare le percezioni ed avvicinarsi sempre di più alla propria essenza. Mi piace!!!

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...