Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 34 punti Gratitudine!


Il Linguaggio dei Sogni

Simboli e interpretazioni

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In questo libro i due autori, eminenti analisti junghiani, presentano un approccio pratico all’interpretazione del sogno, che è rivolto soprattutto ai terapeuti che vogliano integrare questa tecnica nella loro pratica clinica. I temi principali comprendono, tra gli altri: il linguaggio simbolico delle immagini oniriche, le relazioni tra il sogno e le situazioni del sognatore nel mondo della veglia, la dialettica tra livelli archetipici e livelli personali, la struttura drammatica del sogno, le immagini corporee nei sogni e il rapporto del sogno con il transfert e il controtransfert.

Secondo una leggenda ebraica, prima della nascita un angelo mette una luce sopra l’anima, permettendole di vedere dove vivrà e dove morirà, di distinguere i giusti e i peccatori e di percepire tutte le cose. Ma, dopo la nascita, l’angelo spegne quella luce e il bambino dimentica tutto ciò che la sua anima ha visto e appreso. Ogni notte però l’anima fugge dal corpo, sale in cielo, e lì attinge nuova vita.

Come espressioni naturali e indispensabili della forza vitale, i sogni ci danno accesso alle aree inconsce della vita, permettendoci di ricordare quel che la nostra anima ha sempre saputo. Ci danno messaggi specifici e tempestivi che, se giustamente interpretati, possono offrire la chiave per la soluzione di molti problemi: rivelare la realtà di una situazione emotiva, fori ire ispirazione e consiglio, alimentare la creatività sia nell’arte sia nel lavoro in genere.

Il sogno può anche essere usato per curare.

Esso rivela al terapeuta le strutture psichiche passate e presenti del sognatore, la dinamica psicologica e le sue capacità di cambiamento. Attraverso il sogno, l’analista può entrare in contatto con il mondo dell’inconscio, mettere in luce i meccanismi psichici nascosti che governano e condizionano il comportamento, riconoscere ed eliminare i traumi che bloccano l’espressione delle emozioni.

AUTORI

Edward C. Whitmont psicologo analista, è membro del C. G. Jung Training Center e del New York Institute della C. G. Jung Foundation. Tra iÌ suoi libri ricordiamo Return of the Goddess e La ricerca simbolica, apparso in questa collana.

Sylvia Brinton Perera anch'essa analista presso il C. G. Jung Institute di New York, è autrice di Descent of the Goddess e The Scapegoat complex.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su