Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


Lo Zen e la Via del Karate

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Non solo forma di autodifesa, non solo sport agonistico, ma strumento e via per una migliore integrazione del sé nell'esistenza, il karaté può essere capito, valutato e sfruttato a fondo solo se lo si ricollega al più generale fenomeno delle arti marziali e alla cultura orientale da cui, in forma tecnica diversa ma spiritualmente identica a quella attuale, ebbe origine quindici secoli fa.

Riscoprendo queste origini e ripercorrendo le tappe della lunga maturazione delle arti marziali attraverso la citazione diretta degli scritti dei grandi maestri di sciabola dall'epoca dei samurai fino ai nostri giorni, questo libro ci fornisce un'affascinante teoria del «combattimento a mani nude» e del suo legame con la filosofia zen.  

«Perché ho preferito il karaté alle altri arti marziali? Ho avuto la sensazione che, di fronte al dato reale della violenza esistente in seno alla società, la pratica delle arti marziali (sciabola, tiro con l'arco ecc.) avesse qualcosa di anacronistico. Il karaté mi è sembrato più vicino alla violenza del tempo presente. Tuttavia non considero il karaté come una forma di violenza destinata a servirmi... Io vedo nel karaté un modo per mettere in causa il nostro rapporto con i nostri stessi gesti e in senso lato con il nostro corpo» (dalla Introduzione).

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 5 agosto 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho scoperto Kenji Tokitsu (autore di questo libro) tempo fa, quando acquistai un'altra sua pubblicazione: 'Storia Del Karate', e da allora mi sono innamorato del suo modo autentico, serio e professionale di affrontare le tematiche meno conosciute dell'arte del Karate in maniera profonda, avvincente e soprattutto esaustiva per chi come me non si accontenta di affrontare questa disciplina solo dal punto di vista estetico e sportivo. Per chi crede che il Karate e in genere le varie discipline orientali (soprattutto quelle del Budo giapponese) non si esauriscano solo in movimenti, in competizioni importanti si, ma fini a se stesse questo libro è fondamentale per saziare la fame di sapere generata da anni di pratiche e insegnamenti errati causate da una cattiva interpretazione e traduzione all'occidentale degli insegnamenti autentici del Budo giapponese e dell'arte del Karate che ne fa parte. Consiglio ad ogni praticante di leggere e studiare attentamente lo zen e la via del Karate, non si può che trarne solo vantaggi e arricchimento nella propria arte e nel cammino della vita.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su