Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Lontano dal Tibet

Storie di una nazione in esilio

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La nazione tibetana non ha più una patria indipendente da cinquant'anni, cioè da quando i cinesi hanno fatto del Tibet una loro provincia.
L'occupazione delle truppe di Pechino, dura fino alla crudeltà, ha costretto un gran numero di tibetani all'esilio, per lo più in India, al seguito del Dalai Lama.

Ma cosa succede oggi in Tibet, e come vivono gli esiliati?
Cosa resta del Paese delle Nevi e dove è finita la sua cultura?
Questo libro rappresenta un viaggio sospeso tra passato e futuro, tra paura e speranza.

AUTORE

Carlo Buldrini ha vissuto in India più di trent'anni. Ha scritto per varie testate italiane e indiane ed è stato addetto reggente dell'Istituto Italiano di Cultura di New Delhi. Nell'anno accademico 2001-2002 ha insegnato presso la Jamia Millia Islamia, l'università islamica di Delhi.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su