Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 23 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Un Luogo Chiamato Ananda

Un uomo, un ideale e la nascita di una grande comunità spirituale

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro racconta la storia, antica come il mondo, del conflitto tra vincoli istituzionali e coscienza individuale. Parla un linguaggio familiare per chiunque abbia avuto rapporti con il governo o con grandi organizzazioni.

Un luogo chiamato Ananda è veramente un libro del nuovo millennio. È la storia della straordinaria realizzazione di un nuovo modello di vita basato sulla spiritualità e sulla cooperazione. Ancor più: è una guida pratica per coloro che desiderano vivere guidati dai più alti principi della Verità e della Libertà interiore.

L'autore narra l'appassionante viaggioche lo ha portato a sviluppare un nuovo concetto di vita, Ananda: i suoi primi anni di discepolato con il grande maestro spirituale Paramhansa Yogananda; la sua esperienza come guida dei monaci e come vicepresidente dell'organizzazione di Yogananda; la sua crisi di coscienza dopo la morte del maestro, quando si trova a portare avanti le sue direttive in mezzo a una crescente opposizione; le appassionanti circostanze del suo allontanamento dall'organizzazione, un evento apparentemente tragico ma che in realtà lo renderà libero di realizzare il compito affidatogli da Yogananda (e il suo sogno fin dalla giovinezza): fondare comunità cooperative spirituali.

Da oltre trent'anni, queste comunità sono diventate veri e propri modelli di vita per il nostro tempo. Ananda ha dimostrato che gentilezza, condivisione e cooperazione funzionano davvero.

Il lettore troverà in queste pagine una storia profondamente ricca di significato; una storia diversa, per certi aspetti insolita, il cui messaggio è comunque universale.

ALLEGATI

Estratto del libro "Un Luogo Chiamato Ananda"
(tasto destro salva con nome)

INDICE

Indice delle illustrazioni

I personaggi principali di questa storia

Introduzione

PRIMA PARTE

  • La missione di Yogananda in Occidente
  • Il compito affidatomi dal Maestro
  • Organizzare l’opera
  • La terza presidenza
  • Poli opposti
  • Sei ragazzi ciechi e un elefante
  • Ragione e torto
  • Vado in India
  • Il mio primo anno in India
  • Il mio primo ciclo di conferenze
  • Acqua fresca per condutture intasate
  • Torno in America
  • Il progetto Delhi
  • La reazione
  • In retrospettiva
  • Riflessioni

SECONDA PARTE

  • Cercando un nuovo equilibrio
  • «Il tuo compito è scrivere e insegnare»
  • Vita ritirata contro attività pubblica
  • Una scelta obbligata
  • Comincio a scrivere musica
  • Mi tuffo nell’acqua
  • Movimenti New Age
  • Chiarezza cristallina
  • Terra in vista!
  • Cupole ed espansione del sé
  • Il «Ritiro Ananda»
  • Influenze nascoste
  • Gli inizi della comunità
  • Disegni karmici

Conclusione

Epilogo

AUTORE

Swami KriyanandaInsegnante spirituale, autore e compositore di fama internazionale, Swami Kriyananda (J. Donald Walters) è stato uno dei massimi esponenti dello Yoga in Occidente.

Discepolo diretto del grande maestro indiano Paramhansa Yogananda, Kriyananda ha affermato per oltre sessant'anni il principio dell'unione fra Oriente e Occidente e ha diffuso in tutto il mondo gli antichi principi dello Yoga e gli insegnamenti spirituali della più elevata tradizione indiana per la realizzazione del Sé, rendendoli pratici e fruibili in ogni ambito dell'esistenza.

Divenuto discepolo nel 1948 di Paramhansa Yogananda (autore di Autobiografia di uno Yogi), Kriyananda ha diffuso gli insegnamenti del suo Maestro, mostrandone l'applicazione in ogni ambito dell'esistenza: gli affari, i rapporti con gli altri, il matrimonio, l'arte, l'educazione, la vita comunitaria. Su precisa richiesta del suo Guru ha dedicato la sua vita all'insegnamento e alla scrittura, aiutando un grandissimo numero di persone a sperimentare interiormente la gioia e la presenza di Dio.

Autore estremamente prolifico, Kriyananda ha scritto oltre 150 libri, pubblicati in ventotto lingue in novanta Paesi, ha tenuto conferenze in tutto il mondo e ha composto più di quattrocento brani musicali, per ispirare una visione elevata dell’esistenza.

Kriyananda è stato anche il fondatore delle otto comunità Ananda - negli Stati Uniti, in Italia e in India - vere e proprie "Città di Luce" basate sulla pratica quotidiana della pace interiore e sul principio di “una vita semplice con alti ideali”.

Swami Kriyananda ha lasciato il corpo all'età di 86 anni  il 21 aprile 2013 ad Ananda Assisi. La sua Luce e il suo messaggio di pace e amore continueranno sempre a risplendere e a ispirare moltissime anime, ovunque.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su