Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


L'Uomo che conosceva la Medicina

L'antica saggezza Sioux negli insegnamenti di Penna d'Aquila

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un uomo medicina dei Sioux Lakota, noto come Penna d'Aquila, divenne famoso negli anni '60, quando disobbedì al Governo statunitense, che proibiva le pratiche religiose dei popoli nativi, e guidò una Danza del Sole, facendosi perforare il corpo e strappare brandelli di carne davanti a tutti, come offerta sacrificale al Grande Spirito.

Henry Niese, fotografo di origini cherokee, conobbe Penna d'Aquila nel 1975 e rimase accanto al saggio sioux fino alla sua morte, in qualità di allievo e di amico.

Questo è il resoconto appassionante della crescita spirituale dell'autore, che ancora oggi continua a trasmettere gli insegnamenti di Penna d'Aquila; con la descrizione di cerimonie sacre della tradizione sioux, dalla Hanblecia o "ricerca della visione", alla Lowanpi e alla Yuwipi, un originale rito di guarigione.
Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 1 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Nella serie dei testi sui grandi saggi della cultura lakota è uno dei testi più profondi che ho letto e spazia un po' in generale su tutti i riti degli indiani d'america spiegandone il significato e la funzione e la sacralità. Molto spirituale soprattutto nel rapporto con gli antenati e i maestri indiani, scritto poi da Niese che ha sangue indiano ed ha praticato la danza del sole diventando a sua volta un saggio maestro

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA