Magia Applicata - Aspetti dell'Occultismo - Dion Fortune - Libro
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Magia Applicata - Aspetti dell'Occultismo

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Magia Applicata - Aspetti dell'Occultismo

 
-15%
Magia Applicata - Aspetti dell'Occultismo Dion Fortune

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,60 invece di 16,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine 249
  • Formato: 14,5x21
  • Anno: 2017

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Due opere di Dion Fortune in un unico volume.

Magia applicata fornisce informazioni fondamentali sulle applicazioni pratiche delle tecniche magiche e occulte, non facilmente reperibili altrove. Informazioni preziose per quanti intendono approfondire la materia, nei suoi risvolti sia teorici che pratici.

Aspetti dell'occultismo tratta i nove specifici aspetti della Tradizione Esoterica Occidentale, tra cui Dio e gli Dèi, i Centri Sacri, il Piano Astrale e il Culto di Iside.

L'opera è completata da un Glossario, che riporta il significato delle parole-chiave che stanno alla base dell'insegnamento della Dottrina Esoterica.

Un volume prezioso, completato dalla veste editoriale de I Blu della Cambiata scintillante e curata."
Anguana Nera

INDICE

Magia applicata

  • La Via Occulta
  • Alcune applicazioni pratiche dell'Occultismo
  • La Mente di Gruppo
  • La psicologia del rituale
  • Il circuito di Forza
  • Le tre specie di Realtà
  • Non umani
  • Magia Nera
  • Un corpo magico
  • Il campo occulto oggi
  • Glossario esoterico

Aspettii dell'Occultismo 

  • Dio e gli Dèi
  • Centri sacri
  • Cristianità e Reincarnazione
  • Il Piano Astrale
  • L'adorazione di Iside
  • Un aiuto per la meditazione
  • Insegnamenti concernenti l'aura
  • Le trappole della guarigione spirituale
  • Flussi e cicli di potenza
  • La morte di Vivien Le Fay Morgan

Profilo dell'Autrice

AUTORE

Dion Fortune

Dion Fortune (1891-1946), psicanalista freudiana ed esperta di magia, appartenne per qualche anno all’ordine cabbalistico della Golden Dawn per poi fondare il suo gruppo di studi occulti,“The Fraternity of the Inner Light”. Fu forse la prima scrittrice di magia cerimoniale e di ermetismo che attinse a piene mani alle opere di Freud e più tardi di Jung.

Lo scopo principale che Dion Fortune voleva raggiungere attraverso i suoi romanzi era di allargare al vasto pubblico le sue conoscenze di magia e di occultismo, improntate al ritorno a una libertà individuale naturale in cui l’energia femminile e lunare si innalza a intermediario con il divino.

Continua a leggere

Dion Fortune nacque come Violet Mary Firth a Llandudno (Galles) nel 1890 da una famiglia di albergatori. Alcuni suoi biografi narrano che già a quattro anni avesse visioni di Atlantide che la indirizzarono più tardi verso la magia, ritenendosi la reincarnazione di una grande sacerdotessa del tempio. Durante l’adolescenza, la sua famiglia si trasferì a Londra dove iniziò un percorso di conoscenza attraverso la Christian Science (alla quale aveva aderito la madre), la psicologia freudiana, le società teosofiche, l’ordine cabalistico della Golden Dawn, il tutto condito dagli studi occulti con il professore anglo-irlandese T.W.C. Moriarty.

Fu proprio quest’ultimo che la salvò dagli influssi nefasti e protratti negli anni di attacchi psichici, subiti durante la sua permanenza in collegio, e che lei prese a modello per il Dr. Taverner, personaggio principale di uno dei suoi romanzi più famosi, "The Secrets of Dr. Taverner". Il tema di questo libro è comune a quello di altri suoi romanzi, quali ad esempio "Il Dio dal piede caprino", dove una persona caduta in disgrazia con il mondo, per insuccessi personali, azioni di nemici o motivi di salute, e vicina al crollo psicologico viene salvata da una sacerdotessa potente, o da un mago, e reintegrata socialmente e psichicamente. Prima dello scoppiare della I Guerra Mondiale, quando era poco più che ventenne, studiò psicologia e lavorò per qualche anno come psicanalista, non essendo la professione ancora regolamentata dagli ordini medici.

Dion Fortune fu forse la prima scrittrice di magia cerimoniale e di ermetismo che attinse a piene mani alle opere di Freud e più tardi di Jung. Dopo la morte di Moriarty, diresse la "Christian Mystic Lodge" della Società Teosofica. Nel 1926, sposò Thomas Penry Evans, un dottore gallese che lavorava a Londra, detto Merlino dagli amici per i suoi interessi magici. Il loro rapporto si basò sulle attività magiche comuni incentrate sulla zona di Glastonbury, vicino a Stonehenge, piuttosto che su un’autentica relazione di coppia.

Quando nel 1939 Evans la lasciò per un’altra donna, Dion Fortune tenne comunque aperto sia il centro di Londra che quello di Glastonbury che aveva fondato per il loro gruppo, "The Fraternity of the Inner Light". Morì di leucemia a Londra nel 1946.

Nascondi

 

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI

di oggi 28 Marzo

  1. La Grande Via

    Franco Berrino, Luigi Fontana

  2. Filmatrix

    Virginio De Maio

  3. Il Codice della Mente Straordinaria

    Vishen Lakhiani

Classifica Completa