Malattie Vaccini e la Storia Dimenticata

  Clicca per ingrandire

Malattie Vaccini e la Storia Dimenticata

Epidemie, contagi, infezioni. Cos'è cambiato davvero in Occidente negli ultimi due secoli

Suzanne Humphries , Roman Bystrianyk

  • Prezzo: € 25,00

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

"Malattie Vaccini e la Storia Dimenticata" raccoglie più di 50 grafici, decine di diagrammi e altre immagini storiche, insieme a un’abbondanza di citazioni e testimonianze, che illuminano le... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 25 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

"Malattie Vaccini e la Storia Dimenticata" raccoglie più di 50 grafici, decine di diagrammi e altre immagini storiche, insieme a un’abbondanza di citazioni e testimonianze, che illuminano le vere cause delle malattie e il nesso essenziale tra le condizioni di vita, l’alimentazione e la salute.

Un libro prezioso per chiunque, dalle famiglie ai professionisti della salute, anche e soprattutto in questi tempi attuali che vedono così spesso l’ideologia prevaricare dispoticamente sulla realtà.

Fino a qualche tempo fa le infezioni mortali erano molto temute in Occidente.

Da allora, molti Paesi hanno attraversato un’enorme trasformazione diventando molto più sicuri e più sani. Molte cose infatti sono mutate complessivamente nella vita sociale: dalla nuova sensibilità per l’ambiente alla legislazione sulla sicurezza sul lavoro, dalla maggiore consapevolezza dell’igiene a una migliore conoscenza dei bisogni alimentari.

Le malattie infettive erano già in diminuzione a partire dalla metà del XIX secolo, e all’inizio del XX avevano raggiunto livelli significativamente più bassi.

Questa trasformazione è una storia che parla di fame, di povertà, di sporcizia, di terapie dimenticate, di idee eugenetiche, di libertà personali contro il potere dello Stato, di proteste e detenzioni per il rifiuto dei vaccini e di molto altro ancora. Oggi ci viene insegnato da più parti che gli interventi medici sotto forma di vaccinazione sono la maggiore scoperta della medicina perché hanno aumentato la nostra aspettativa di vita e prevenuto le morti di massa.

Ma questo corrisponde davvero alla verità?

Suzanne Humphries e Roman Bystrianyk hanno investigato direttamente le fonti, ricercando e analizzando una miriade di documenti storici da metà Settecento ai giorni nostri. Libri e riviste mediche, eventi storici, rapporti scientifici, relazioni parlamentari, studi statistici e molta altra documentazione medica da tempo dimenticata.

Il compendio di questa vastissima mole di informazioni è raccolto in questo libro.

Molti miti cadono, molte credenze si dissolvono, molte presunte certezze - divenute veri e propri dogmi quasi religiosi - evaporano.

Dettagli Libro

Editore Il Leone Verde Edizioni
Anno Pubblicazione 2018
Formato Libro - Pagine: 456 - 16x23cm
EAN13 9788865801949
Lo trovi in: Vaccinazioni
Posizione in classifica: 2.072° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autori

Suzanne Humphries è medico, con specializzazione in Medicina Interna e Nefrologia.

Roman Bystrianyk è ingegnere, con specializzazione in Informatica. Studia la storia delle malattie e dei vaccini dal 1996.

Caricamento in Corso...