Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Piccolo Manuale di Controeducazione

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 120
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2012

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un piccolo libro per scuotere la polvere, il cemento e il gesso che soffocano i sensi, i corpi e i gesti nei reclusori scolastici, negli obitori del sapere e negli annessi feretri in forma di libro, così come troppo spesso anche negli attori al perenne tramonto della gran tragicommedia dell'educazione. Idee inattese e istruzioni necessarie per rovesciare credenze ossificate, ideologie aberranti e poteri inamovibili e ritrovare l'appetito bruciante, sessuato e nervoso di capire, di fare e di pronunciare il violento sì alla vita che le nostre diseducazioni ci hanno intimato di tacere.

Cosa non va nella scuola, nell’idea stessa di un’istituzione scolastica rigida? L’elenco sarebbe lungo, ma Paolo Mottana, l’irresistibile provocatore della pedagogia italiana, scava nel profondo.

Questo libro presenta una nuova filosofia dell’educazione, vitale e carnale. Non si tratta di criticare una riforma scolastica o lamentare una carenza di finanziamenti. Mottana guarda dritto al potere dell’educazione, alla pedagogia triste, al metodo deprimente che mette a tacere la forza vitale del sapere.

Abbandonare queste forme dogmatiche dell’educazione vuol dire poter guardare negli occhi bambini e ragazzi, guardare i loro corpi e nutrire il loro appetito continuo di conoscenza. Oltre i cancelli delle scuole, i libri polverosi, liberare una filosofia dell’educazione che ci metta davanti alla vita, a tutte le sue strade, alle sue contraddizioni. Una parte importante di questo lavoro è considerare l’educazione come compito completo, rivolto non solo alla mente, alle nozioni, ma al corpo, alle relazioni, alla bella complessità di essere e diventare uomini.

AUTORE

Paolo Mottana è professore ordinario di filosofia dell’educazione presso l'Università di Milano Bicocca. Da anni si occupa dei rapporti tra immaginario, filosofia ed educazione. Scrive sul blog Controeducazione nel quale sviluppa una politica culturale alla insegna dell’affermazione vitale dei soggetti in formazione in conflitto con le pratiche di disciplinamento diffuse nelle agenzie di educazione istituzionali. Tra le sue pubblicazioni: Formazione e affetti (Armando, 1993); Miti d'oggi nell'educazione. E opportune contromisure (Angeli 2000); L'opera dello sguardo (Moretti e Vitali, 2002); La visione smeraldina. Introduzione alla pedagogia immaginale (Mimesis, 2004); Antipedagogie del piacere: Sade e Fourier e altri erotismi (Angeli, 2008); L'immaginario della scuola (a cura di, Mimesis, 2009); Eros, Dioniso e altri bambini. Scorribande pedagogiche (Angeli, 2010); Piccolo manuale di controeducazione (Mimesis, 2012), Cattivi maestri. La controeducazione, di Scherer, Vaneigem, Bey (Castelvecchi, 2014), La gaia educazione (Mimesis, 2015).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su