Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Manuale di Sopravvivenza nel Mondo del Lavoro

Come affrontare le situazioni di stress

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

«Non sono né le specie più forti né le più intelligenti che sopravvivono, ma quelle che sanno adattarsi», dice Charles Darwin.

Molti, oggi, soffrono moralmente e psichicamente: va introdotto un cambiamento, quello di restituire un senso al lavoro per evitare che questo malessere si accumuli e trabocchi fino a invadere la vita.

Adattarsi è consentirsi di fare più attenzione ai propri bisogni relazionali vitali, e quindi avere cura in presenza di persone che non sempre sanno ascoltarli, o che addirittura li maltrattano; adattarsi è anche mantenere la speranza che, qualsiasi cosa succeda, l’affronteremo continuando a rispettarci, anche quando gli altri, intorno a noi, non manifestano alcuna considerazione nei nostri confronti.

Adattarsi vuol dire essere capaci di sopravvivere nei vari ambienti in cui ci ritroviamo a vivere, anche i più ostili.

INDICE:

Prima parte

  • 1 - La fragilità umana
  • 2 - La tentazione della collera
  • 3 - La tentazione della violenza
  • 4 - La solitudine
  • 5 - Pessimista e ottimista insieme
  • 6 - Caratteristiche e specificità di una relazione professionale
  • 7 - Spostamenti e cambiamenti nell'universo lavorativo
  • 8 - Base e terreno dello stress

Seconda parte

  • 9 -  Consigli pratici e facili da ricordare per ostacolare la comunicazione (per sé e per gli altri) nel mondo del lavoro
  • 10 - Dell'uso e abuso della "psicologia da bar" in certe aziende
  • 11 - Lui lavora come un matto... e lei pure!
  • 12 - Interrogativi professionali e personali
  • 13 - Regole di vita per migliorare le relazioni
  • 14 - Regole di igiene relazionale per anticipare o prevenire le reazioni di stress o diminuirne gli effetti
  • 15 - In ascolto dei propri bisogni relazionali
  • 16 - Al di là della presa di coscienza, darsi i mezzi per formarsi nel campo delle relazioni umane
  • 17 - Accettare qualche rinuncia e adattarsi
  • 18 - Parlare, dialogare, comunicare
  • 19 - Confortare il nostro bisogno di essere riconosciuti
  • 20 - Come costruire la fiducia in se stessi
  • 21 - Accedere alla libertà di essere
  • 22 - Quello che la vita mi ha insegnato

AUTORE

Psicosociologo specializzato in psichiatria sociale, Jacques Salomé ha diretto per quindici anni un centro per il recupero dei giovani delinquenti, ha insegnato all’Università di Lille III ed è stato l’animatore di un centro di formazione in relazioni umane per venticinque anni. Pluridecorato dal parte del Presidente della repubblica francese, è autore di una cinquantina di opere, buona parte delle quali l’hanno reso molto famoso nei paesi di lingua francese come specialista nel campo delle relazioni affettive e della crescita personale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 18 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Una lettura piacevole, scorrevole non particolarmente illuminante. È un buon libro per iniziare a pensare ad un cambiamento sul lavoro, però non l'ho ancora letto tutto, quindi mi riservo di completare la mia recensione. Qua e là ci sono degli spunti di riflessione molto interessanti.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su